Londra è la capitale del Regno Unito.

Abitanti : 8 787 892 (dati del 2016 )

Superficie : 1 572,15 km. quadrati .

Altitudine : 24 m.s.l.m.

Posizione geografica di Londra : Si trova a sud dell’Inghilterra, ed è attraversata dal fiume Tamigi .

Fuso orario : UTC+0

Aeroporti : Heathrow è il principale aeroporto internazionale londinese con 5 terminal, dista circa 24 km. dal centro cittadino raggiungibile sia con il treno che con la metropolitana .
Gatwick è il secondo aeroporto per importanza, vi fanno scalo praticamente tutte, o quasi, le compagnie low-cost, e le maggiori compagnie aeree, ha 2 terminal e dista circa 48 km. dal centro cittadino .
Stansted è il terzo per importanza, e la maggior parte dei voli da e per questo aeroporto sono voli interni, dista circa 56 km. a nord-est dalla città .
Luton è il quarto aeroporto per importanza, le compagnie che lo utilizzano sono sia per voli interni che internazionali, dista circa 56 km. dalla città .
City il quinto per traffico aereo, è utilizzato soprattutto dai Jet privati, ma anche da compagnie di bandiera, è situato a 10 km. ad est della città .
Southend è il sesto scalo londinese, dista circa 64 km. , nato come aeroporto militare, oggi usato anche per voli ad uso civile .

Clima : Londra gode, grazie all’influenza della corrente del golfo, di un clima temperato, l’inverno fa un freddo “temperato” anche se molto umido, con precipitazioni frequenti ma generalmente di poca intensità con scarse nevicate, e gelate che colpiscono soprattutto in periferia.
Le estati non sono molto calde, le temperature difficilmente superano i 28/30 gradi, anche se capita che la pioggia faccia saltuariamente capolino .

Cosa vedere a Londra 

La mia prima tappa è stata Buckingham Palace, residenza reale sin dal 1837, è aperta al pubblico, anche se parzialmente, dal 21 Luglio al 30 Settembre, in questo periodo si possono ammirare alcune sale reali ed i giardini, da non perdere il cambio della guardia che avviene alle 11.30 tutti i giorni da Aprile a fine Luglio, ed a giorni alterni il resto dell’anno .
La seconda visita l’ho dedicata alla Torre di Londra, ma non fatevi fuorviare, non è un’unica costruzione, ma un complesso di edifici con finalità, strutture e dimensioni differenti , e sono state erette nel corso dei secoli dai differenti sovrani che regnarono in Inghilterra, comunque la Torre venne eretta su ordine di Guglielmo il Conquistatore tra il 1066 ed il 1087, come difesa e simbolo di potere, fu ampliata da Edoardo I tra 1272 ed il 1307 .
La torre è alta 27 metri, ed ha i muri spessi 4,5 metri, al suo interno si trovano le stanze per i militari, i servitori, ed i nobili del tempo, successivamente vennero eretti i muraglioni sia esterno che interno, un fossato e lo zoo reale, poi qui venne trasferita la zecca reale, e furono trasferiti parte dei gioielli della corona, in oltre fu adibita per secoli come prigione .
Il Tower Bridge è uno dei simboli della città, costruito nel XIX secolo per unire le due sponde separate dal Tamigi, collega la Torre di Londra al distretto di Southwark, il ponte si alza per permettere il passaggio delle imbarcazioni che transitano sul fiume, è percorribile sia a piedi che in auto, il passaggio pedonale è predisposto ad una altezza di 42 metri con la pavimentazione trasparente, uno spettacolo imperdibile .
Per chi ama un po di brivido, un giro sul London Eye è d’obbligo, la ruota panoramica più famosa al mondo, inaugurata nel 2000, alta 135 mt. vi offrirà una vista panoramica su Londra che non dimenticherete mai, il giro dura circa 30 minuti .
Per chi ha passione per l’arte e la cultura troverà il suo regno visitando il famoso museo British Museum, inaugurato nella seconda metà del XVIII secolo, ospita un impressionante numero di opere sia del Regno Unito che provenienti da diversi paesi al mondo, l’ingresso è gratuito .
Come tutti i visitatori sanno molto bene un saggio viaggiatore deve avere al suo attivo molto tempo e soprattutto scarpe comode e buone gambe, detto questo iniziate a camminare perchè Londra vi aspetta e ha moltissime cose da mostrarvi, alcune che io ho trovato irrinunciabili sono : Il quartiere di Notting Hill, diventati super famoso grazie al film con Giulia Robert e Hugh Grant, Portobello Road, con il suo famoso mercato,  oppure nei mercatini di Coven Garden, o ancora passeggiando nei bellissimi parchi Reali ( sono 8 ), dal più piccolo ma grazioso Green Park, al più grande di tutti l’Hyde Park, creato da Enrico VIII come sua riserva privata di caccia nel XVI secolo, non meno belli sono anche il St. James’s Park, il Regent’s Park, l’Holland Park .
Senza trascurare le favolose piazze londinesi come ad esempio Piccadilly Circus, Trafalgar Square, od il quartiere di Camden Town con i suoi mercatini e la vivacità dei suoi locali dove potrete ascoltare ottima musica di qualsiasi genere .

Ristoranti

Il ristorante del macellaio

[ Dic.2015] Volevo presentare un ristorante in cui siamo stati a Londra in Inghilterra che ci è piaciuto molto. Come si può vedere dal loro nome, Macellaio Roberto Costa, si tratta di un ristorante italiano. Questa…

Cucina

Il miglior negozio di Bagel della città

[ Apr.2015] Il giorno in cui abbiamo girato a Shoreditch in East London in Inghilterra, una mia amica ha affermato “Abbiamo percorso tutte le strade qui, poi abbiamo dovuto andare e prendere i Bagel”. Secondo…

Hotel

Un moderno Hotel a Londra vicino a Trafalgar Square

Questo Hotel a Londra non è un comune Hotel, aveva luci e bagno speciali. Anche la camera da letto era particolare. E’ stata un’esperienza molto gradevole ed interessante. Nel centro di Londra ci sono molti…

Trasporti

Emirates Air Line

[ Mar.2014 ] Avevo saputo che una funivia era stata costruita sopra il Tamigi a Londra Est, ma non avevo avuto occasione di visitare quella zona e quindi non l’avevo mai presa. Questa volta siamo…