Garni è situato nella provincia di Kotayk in Armenia, a poco più di 30 km. dalla capitale Yerevan.

Popolazione : Circa 8.000 abitanti.

Cosa vedere a Garni

Dato il territorio favorevole della zona, nel III millennio a.C. nei ansa del fiume Azat venne costruita una fortezza.

Il re Argishti di Urartu, nel secolo VIII a.C., conquistò la fortezza e la scelse come base militare e residenza estiva.

Da allora, nel tempo il sito si ampliò e vennero erette diverse costruzioni, tra le quali : il palazzo Reale, i bagni e sicuramente il più famoso, un tempio dedicato al dio Mitra.

La costruzione fu possibile grazie ai finanziamenti fatti da Nerone, al re Tiridate I di Armenia, durante una visita fatta da quest’ultimo a Roma nel I secolo d.C. . La struttura riprende l’architettura del Partenone.

Contrariamente ad altri templi greco-romani, la parte superiore del tempio era sorretta da 24 colonne di ordine ionico, su un basamento di basalto.

Grande interesse suscitano anche i bagni-terme, situate nei pressi del sito, che presentano una cella di riscaldamento ancora ben conservata, con decorazioni a mosaico sul pavimento rappresentanti figure della mitologia greca, le rappresentazioni sono state eseguite con pietre naturali di 15 colori differenti.

Sfortunatamente, a causa di forte terremoto avvenuto nel 1679, il tempio venne distrutto, cosa che non avvenne per altri edifici storici, le pietre cadute non furono utilizzate per altri scopi, così tra il 1949 e il 1979 il tempio venne ricostruito con i materiali originali.

Non hanno avuto la stessa sorte le chiese ed il palazzo di Katholikos, costruiti all’interno della fortezza, dei quali rimangono solo le rovine.

Le chiese furono erette all’interno della fortificazione nel VII secolo, dopo la conversione dell’Armenia al Cristianesimo avvenuta nel IV secolo, come già detto di queste non rimane altro che delle rovine.

Fuori dalle mura della fortezza si possono visitare la chiesa dedicata a Maria, una chiesa dedicata a San Mashtots, e le rovine del Monastero di Hayuts Tar.

Il tempio di Garni è l’unico costruito seguendo l’Architettura Ellenistica nell’area dell’attuale Armenia, e del Caucaso, a rendere ancor più magica questa favolosa costruzione, è la posizione, dalla quale, si rimane incantati dal favoloso panorama sulla gola di Garni.

Esperienze di viaggio a Garni

Coro al tempio Garni

[Autunno, 2005] Il tempio Garni fuori Yerevan è una delle maggiori attrazioni turistiche dell’Armenia. Questa è una costruzione ellenica, edificata originariamente nel I secolo. Era la residenza estiva dei re, è stata distrutta da un…