Superficie di Taipei: 271,8 kmq

Popolazione: 2704810 (Taipei),(7.047.559 area metropolitana).

Prefisso telefonico: 02

La capitale di Taiwan, Taipei, è la città principale dell’area metropolitana Taipei-Keelung che comprende anche le città di Nuova Taipei  e Keelung.

Il suo territorio è posto in quello che era l’antico bacino di un lago circondato da due valli, percorse da due fiumi il Keelung e lo Xinndian che si uniscono per formare il fiume Tamsui.

Taipei diviene la capitale di Taiwan nel 1949, sebbene fosse già stata una città importante sia sotto la dinastia Qing che sotto la dominazione giapponese, dal punto di vista amministrativo, fino ad allora era stata poco più di una cittadina circondata dai campi coltivati.

Ora è il centro politico, economico e culturale di Taiwan.

Come muoversi a Taipei

Il modo più comodo per spostarsi a Taipei è usando la metropolitana, che è formata da 5 linee principali per una lunghezza di 131 km, che collegano la città anche con le altre dell’area metropolitana. I treni sono moderni e puntuali.

Anche spostarsi coi bus urbani è un’ipotesi da prendere in considerazione, specie per muoversi all’interno della stessa zona. I veicoli sono puliti e moderni.

Se i taxi possono essere un’opzione (anche perché sono più economici di quelli italiani), è abbastanza sconsigliato affittare un’auto. Per noleggiare uno scooter ci vuole la patente internazionale.

Cosa vedere a Taipei

Lo sviluppo di Taipei, avvenuto a partire degli anni ’70 e la sua rapida ricchezza economica sono testimoniati, come in altre città dell’Asia da grattacieli e enormi palazzi.

Tra questi uno dei più recenti è il Taipei 101, che da quando fu terminato nel 2004 è stato l’edificio più alto del mondo fino al 2010, quando è stato superato dal Buri Khalifa di Dubai. Fino al 2016 anche il suo ascensore era il più veloce del mondo.

Particolare la sua forma che è un mix di elementi tradizionali e moderni, alludendo alla forma di una canna di bambù.

La parte superiore dell’edificio e costituita da otto elementi di otto piani ciascuno, essendo nella cultura cinese il numero otto simbolo di abbondanza.

Il Chang Kai Shek memorial hall è un bel palazzo bianco con tetti blu di forma ottagonale dedicato alla memoria del generale cinese, la figura più influente della Repubblica Cinese che seguì la cacciata dei mancesi nel 1912.

Si trasferì con molti transfughi cinesi a Taiwan dopo la vittoria dei comunisti di Mao in Cina e vi fondò la cosiddetta Repubblica Cinese.

Tra I luoghi di culto merita una visita il tempio buddhista di Longshan fondato dagli immigrati cinesi nel XVIII secolo.

Da non perdere i mercati notturni paradisi dello street food come il mercato di Shilin o quello di Guangzhou street.

La visita al National Palace Museum è un’opportunità per fare un viaggio completo nella lunga storia dell’arte cinese.

Qui sono esposti i tesori portati dalla Cina da Chang Kai-shek ed è uno dei musei più ricchi del mondo.

Poco fuori città le terme di Beitou offrono uno splendido scenario naturale oltre che la possibilità di bagni termali in acque ad alta concentrazione di zolfo.

Interessante anche la vista dell’intero bacino di Taipei che si gode dalle vicine colline di Maekong, famose per la produzione di tè e dove le numerose case da tè offrono l’interessante possibilità di fare esperienza di questo importante aspetto della cultura Cino-Taiwanese.

Cucina - Piatti tipici a Taipei

Uno sforzo per comprare il tè

[Dicembre, 2012] Il tour di Taipei, includeva anche un “seminario sul tè”. Il tè di Taiwan è una specialità molto conosciuta. Ci hanno fatto assaggiare diversi tipi di tè compreso il tè oolong. Quello che…

Hotel - dove abbiamo soggiornato a Taipei

Magnifico come un palazzo

[Dicembre, 2012] Sono andata in Taiwan a Taipei per partecipare ad un tour che avevo potuto prenotare online. Per quanto riguarda l’hotel, ho trovato un Grand Hotel che sembrava molto in stile cinese e senza…