Capitale della Spagna : Madrid 

Governo : Monarchia Costituzionale .

Lingua : Spagnolo, Basco, Catalano, lingua Valenciana, Galiziano . 

Festa Nazionale : 12 Ottobre .

Abitanti : 46.539.026 ( dati relativi al 2017 )

Religione : Cattolici 75 %, il 19 % non sono religiosi, il rimanente è suddiviso tra le altre religioni .

Superficie : 504 645 km. quadrati .

Moneta : Euro

Prefisso telefonico : +34

Posizione geografica : Situata ad ovest nell’Europa ed Africa (Canarie) .

Sigla automobilistica : E

Presa elettrica : Tensione 230 V , Frequenza 50 Hz , prese elettriche Tipo C e F .

Ingresso nell’ONU : 14 Dicembre 1955

Ingresso nell’UE : 1° Gennaio 1986

Ambasciate , Consolati : Ambasciata d’Italia a MADRID in Calle Lagasca 98 – 28006, Telefono: +34 91 4233300, Fax: +34 91 5757776,
E-mail:  archivio.ambmadrid@esteri.it ,
Sito web: www.ambmadrid.esteri.it
Consolato italiano a Madrid, in Calle Agustín de Bethencourt 3 – 28003,
Telefono: +34 902 050141, Fax: +34 915546669 .
www.consmadrid.esteri.it
E-mail:  info.madrid@esteri.it

Confini : Francia, Gibilterra, Andorra, Portogallo, Golfo di Biscaglia, Mar Mediterraneo .

Presa elettrica : 220 V – 50 Hz , le prese possono essere di tipo “C” oppure tipo “L” .

Fuso Orario : UTC +1 UTC +2 (in ora legale), per le Canarie UTC+0, UTC+1 (in ora legale) .

La Bandiera della Spagna : Di forma rettangolare ha in posizione orizzontale le due fasce esterne rosse e la parte centrale gialla, la parte gialla è larga il doppio di quelle rosse .
In alcune occasioni all’interno della bandiera ad 1/3 della lunghezza, dalla parte dell’asta nella zona gialla è posizionato lo stemma che rappresenta i primi 4 regni che uniti formarono l’unione della “prima” Spagna, e sono : Aragona, Navarra, Leòn, Castiglia, che contengono gli stemmi ci sono 2 colonne che rappresentano le Colonne d’Ercole, a simbolo delle conquiste e scoperte oltre oceano .

Documenti d’ingresso : Carta di identità valida per espatrio o passaporto valido .

Laghi : In Spagna non ci sono grandi laghi naturali, ma diversi laghi artificiali a fini energetici, i più importanti sono : Il Torrejòn, l’Alcàntara, il Valdecanas, ed il Mequinenza .

Fiumi : I principali sono : Ebro, il Turia, Jucar, il Segura, il Duero, il Tago, Guadiana, Guadalquivir .

L’Agricoltura e l’Allevamento : I maggiori prodotti agricoli spagnoli sono : La vite e l’ulivo, infatti sono al terzo posto come produttori di vino, e tra i primi posti come produttori di olio d’oliva, altri prodotti come le patate, il tabacco, canna da zucchero, ed il cotone, fanno la loro parte nell’economia nazionale .
Hanno un grande impatto nell’agricoltura anche la coltivazione di agrumi, fichi, mele, pere, banane, mandorle e datteri .
L’allevamento principale della nazione è quello ovino, ma stanno crescendo anche quello bovino e suino, particolarmente apprezzato è l’allevamento dei tori da combattimento, che si pratica nelle zone di Siviglia e Salamanca.
Grande importanza ha anche la pesca ed il terziario annesso .

Clima : Il clima spagnolo può essere classificato in tre diversi tipi : Il primo che riguarda la costa nord che affaccia sull’Oceano Atlantico, è un clima Oceanico, e comprende le regioni dei Paesi Baschi,Cantabria, Asturie, e parte della Galizia, questo clima è influenzato dalle correnti marine, pertanto è ventilato tutto l’anno e non ha periodi di siccità .
Il secondo è il tipico clima mediterraneo, ed è quello che si estende per la maggior parte del territorio .
Il terzo è il clima steppico, che comprende le regioni della Murcia e della valle dell’Ebro, è caratterizzato da un clima secco per la maggior parte dell’anno .
Vi sono poi alcune zone come le aree dei Pirenei e della Sierra Nevada, che hanno un clima alpino, e le Canarie che hanno un clima subtropicale .

http://viaggi.leonardo.it/guida-turistica-della-spagna-10-cose-da-vedere/

10 Principali città spagnole : Madrid, Barcellona, Valencia, Siviglia, Saragozza, Malaga, Murcia, Palma di Maiorca, Las Palmas de Gran Canaria, Bilbao .

La Spagna ha una costa di circa 1660 km. che si affaccia sul Mar Mediterraneo e circa 710 sulla costa Atlantica, questa sua caratteristica la pone tra i primi paesi europei che hanno un flusso di turisti da tutto il mondo, ma che fa da catalizzatore oltre il mare e le spiagge è senza alcun dubbio la sua storia ed i suoi monumenti .
Terra di conquista per secoli la Spagna ha visto sul suo territorio una moltitudine di culture  e popoli, questo a fatto si che vi siano diversi stili architettonici e strutturali, che la rendono unica ed inimitabile e che non annoi mai il visitatore, il clima,il territorio, il cibo, e sopra ogni cosa la gente spagnola, questa è cordiale, allegra, e sempre disponibile, soprattutto verso i turisti, è la meta ideale per qualsiasi tipo di interesse, per chi vuole rilassarsi, o visitare attrazioni storiche e culturali, o per chi è più interessato alla vita notturna, la famosa “movida”, la Spagna non vi deluderà mai, e non aspetterete altro che di tornarvi, per scoprire nuovi angoli e paesaggi .
La Spagna con le sue isole incastonate sia nel Mediterraneo (Baleari), che nell’Oceano Atlantico (Canarie) è tutta da scoprire, con calma e pazienza, una cosa sono sicuro e lo dico con il cuore, questa è una terra ed un popolo che vi farà innamorare perdutamente, vi auguro uno splendido ed emozionante viaggio in questa magica terra .