Popolazione di Seul : 9.904.312
Popolazione dell’area capitale: 51.440.000
Prefisso telefonico : +(02)
Superficie: 605.21 km2

Seul è la più grande città della Corea del Sud e la sedicesima città del mondo per estensione. La sua area metropolitana ospita la metà della popolazione del paese ovvero quasi 52 milioni di persone.ù

Fondata nel 18 a. C. dalla gente di Baekje, uno dei tre regni della Corea antica, è bagnata dal fiume Han.

Divenuta capitale sotto la dinastia Chosun (o Joseon) è stata nei secoli la città più importante della Corea ed è oggi una città moderna e globale che è stata sede di quello che è stato chiamato il “miracolo economico del fiume Han”.

Considerata una delle città più importanti dell’economia mondiale è sede di importanti industrie come la Samsung e la Hyundai.

E’ inoltre una delle città più cablate del mondo con un livello di connettività e informatizzazione altissimi.

Il suo aeroporto è stato definito per vari anni di seguito l migliore del mondo.

La città è situata sul fiume Han in un’area considerata fin dall’antichità di importanza strategica.

Quando divenne capitale sotto la dinastia Chosun (o Joseon) nel 1392 contava 100.000 Abitanti. Ora sono 10 milioni e 420 nella città di seoul e 24,5 milioni se consideriamo la zona metropolitana.

Cosa vedere a Seul

Il palazzo Gyengbokgung è il principale dei 5 fatti costruire dalla dinastia Chosun che governò la Corea per cinque secoli, fino all’annessione giapponese nel 1910.

Molte parti del palazzo furono distrutte dai giapponesi durante l’invasione del sedicesimo secolo.

Ricostruito nel 1800 con sontuosi lavori che lo portarono a 330 edifici, furono ridotti a soli 10 dalla distruzione dei giapponesi che presero il potere in Corea a partire dal dal 1910 fino alla fine della seconda guerra mondiale.

A causa di questa passato storico i rapporti col Giappone sono tutt’oggi controversi.

Il padiglione di Gyeonghoeru e lo stagno di Hyangwonjeong, tra le parti più antiche e rappresentative si sono, per fortuna, conservate.

Myendong
Myeondong è il distretto dello shopping di Seoul dove si trova davvero di tutto, ma soprattutto moda, cosmetici coreani di marche famose e molti ristoranti sia coreani, che giapponesi e occidentali.

Torre di Seul
Costruita nel 1971 e aperta nel 1980 è alta 236 metri, è considerata il simbolo di Seoul e la località più visitata.
Collocata su un’altura e circondata da un parco, è una delle località più visitate di Seoul.

Dongdaemun
Un altro importante centro commerciale di Seoul è il Dondaemun, particolarmente ricco di negozi di moda e abbigliamento. Molti degli oltre 30.000 negozi sono aperti fino alle 5 del mattino, consentendo la possibilità di fare la spesa anche di notte.

Cheong Wa Dae
Costruita nell’area dei giardini reali della dinastia Chosun è la sede del governo. Cheong Wa Dae significa letteralmente ”padiglione con le tegole blu” ed è anche nota come la Blue house.

Villaggio di Bukchon Hanok 

E’’ il quartiere con più case tradizionali di legno tutta Seoul anch’esso costruito negli anni della dinastia Choson. Costruito secondo i principi della geomanzia cinese, si basa su principio di creare una sintesi armonica col paesaggio circostante. merita senz’altro una visita.

Changdeokgung

Ccostruito dopo Gyeongbukgung è la seconda dimora reale della dinastia Choson al contrario della precedente i palazzi sono rimasti pressoché intatti nel corso dei secoli. Nei suoi dintorni sono vissuuti i discendenti della famiglia reale coreana fino agli anni ottanta.

La sua architettura ha influenzato quella tradizionale coreana e l’architettura dei giardini.

Insadong
E’ un altro quartiere di negozi, ma molto più incentrato sulle botteghe di artigianato tradizionale come quelle di ceramica o carta. La domenica lungo le strade si svolgono manifestazioni culturali e concerti.

Santuario di Jonggmyo
E’ il santuario confuciano dove venivano celebrati i funerali dei re. E dove si celebra il dio dei raccolti e della terra. Vi sono ancora conservate e venerate le tavolette con gli insegnamenti della famiglia reale e ancora vi si perpetuano gli antichi rituali confuciani con musica e canti.

Hotel - dove abbiamo soggiornato a Seul

Una camera molto grande

[Aprile, 2011] Questa è una parte della camera nell’hotel Lotte a Seul nella Corea del Sud. Era una stanza sorprendentemente grande. Questo perché la Corea del Sud si trova nel continente ed ha un’estensione molto…