Capitale: Atene
Popolazione: 10.768.477 abitanti (2017)
Lingua: Greco
Moneta: Euro
Ora locale: UTC+2 e UTC+3 in ora legale
Codice telefonico: +30
Presa elettrica: Spine di Tipo C-D-E-F
Bandiera: La bandiera della Grecia è costituita da nove strisce orizzontali bianche e ciano di uguali dimensioni e da una croce bianca nella parte in alto a sinistra.
Ambasciata Italiana: Ambasciata d’Italia ad Atene
Odos Sekeri, 2
106 74 Athens
Tel: 0030/210/36.17.260 – 36.17.263 – 36.17.273/4
Fax: 0030/210/36.17.330
E-mail: ambasciata.atene@esteri.it
www.ambatene.esteri.it

Tempo di volo: La durata del volo da Atene per Milano è di 2 ore e 24 minuti.
Miglior stagione per visitarla: La Grecia si può vedere in tutti i mesi dell’anno, tuttavia la primavera e l’autunno risultano essere i periodi migliori per visitarla.
Documenti necessari: I cittadini italiani possono entrare in Grecia con la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto in corso di validità.

Informazioni di viaggio

Stato membro dell’Unione europea posizionato nell’Europa meridionale, la Grecia si raggiunge facilmente per via aerea, via terra e via mare.
Il paese dispone di 16 aeroporti internazionali che la collegano alle principali città europee, tra i più importanti si possono ricordare l’aeroporto di Atene, quello di Rodi, quello di Salonicco e quello di Candia, nell’isola di Creta.
Fanno parte della Grecia anche moltissime isole nel Mar Egeo e nel Mar Ionio, la maggior parte delle quali dispone di aeroporti per voli charter.
Via terra la Grecia offre diversi collegamenti con la Turchia, la Bulgaria, l’Albania e la Macedonia, sia tramite servizi autobus che tramite collegamenti ferroviari.
La Grecia è raggiungibile via mare attraverso traghetti di linea e charter che partono dall’Italia e anche dalla Turchia, da Israele e Cipro.

Clima e periodo migliore per visitarla

Il clima della Grecia è di tipo mediterraneo, caratterizzato da estati molto calde e asciutte, inverni miti e scarse precipitazioni.
Nelle regioni interne e sui rilievi il clima tende a diventare di tipo continentale, con piogge frequenti e inverni freddi e anche nevosi.
La presenza della catena montuosa del Pindo, oltre a determinare una netta differenza climatica fra il versante occidentale della penisola e quello orientale, crea una terza zona caratterizzata da un clima tipicamente alpino.
La costa ionica gode di temperature più miti anche se è l’area più umida del paese.
Ad Atene e nei dintorni della capitale, il clima presenta estati molto calde con temperature medie massime di 39°C e inverni piuttosto piovosi ma di raro gelidi.

Geografia

Situata nell’Europa meridionale, la Grecia è costituita dalla parte terminale della Penisola Balcanica e dalle isole che la circondano e che ammontano a oltre 6.000, di cui solo 227 sono abitate.
Le isole costituiscono un quinto del territorio greco e sono suddivise in sei arcipelaghi, a cui si aggiungono le due isole maggiori Eubea e Creta.
La Grecia continentale confina a nord con Albania, Macedonia e Bulgaria e a nord-est con la Turchia mentre a sud-est è bagnata dal Mar Egeo, a sud dal Mar di Creta e sul versante occidentale dal Mar Ionio: l’istmo e il Canale di Corinto separano la Grecia continentale dalla penisola del Peloponneso.
Circa l’80% de territorio è costituito da montagne e colline, non a caso la Grecia è considerata uno dei Paesi europei più montuosi: la catena montuosa del Pindo domina la Grecia occidentale ed è caratterizzata da numerose gole, canyon e da incredibili formazioni rocciose, le famose Meteore.
La vetta più alta del paese è il Monte Olimpo, alto 2.917 m e situato nella parte settentrionale del paese, tra la Tessaglia e la Macedonia.

Storia

Considerata la culla della civiltà occidentale, la Grecia ha una storia millenaria che
inizia intorno al 3200 a.C. con la Civiltà cicladica.
La storia più recente della Grecia vede la conquista dell’indipendenza (1821-1832) per affrancarsi dall’impero ottomano.
Negli anni venti e trenta del ‘900 si arrivò all’abolizione della monarchia, a seguito di un referendum del 1924, e alla dichiarazione della Seconda Repubblica ellenica: tuttavia seguirono una serie di governi dittatoriali di stampo fascista.
Uscita dal secondo conflitto mondiale completamente distrutta, la Grecia ha sempre presentato una forte instabilità politica che è culminata nel 1967 con un colpo di Stato che ha poi portato alla Dittatura dei colonnelli: la democrazia venne ripristinata solo nel 1974.
Nel 1981 la Grecia è entrata nell’Unione europea e ha adottato come valuta l’Euro nel 2001, ma qualche anno dopo si è trovata a dover affrontare la dura crisi del debito sovrano che ha contraddistinto l’inizio degli anni dieci del XXI secolo.

Religione

La religione più diffusa in Grecia è quella cristiana ortodossa che fa capo alla Chiesa di Grecia: infatti il 97% della popolazione greca si dichiara cristiano ortodosso.
Fra le minoranze religiose, oltre ai musulmani (circa 90.000) e ai cattolici (circa 200.000), ci sono i protestanti (circa 30.000) e gli ebrei (circa 5.500).

Atene Athos Creta
Delo Filippi Kavala
Mykonos Naxos Pella
Salonicco Santorini Syros
Taso Tino Zante
Shopping in Grecia

I sandali di Sparta

[Settembre, 2013] Questa è una foto dei sandali che ho comprato a Mykonos.Sembra che gli abitanti di Sparta li indossassero nell’VIII secolo a.C.Li ho comprati da un uomo che li disegnava copiandoli dagli oggetti da…

Ristoranti in Grecia

IL ristorante di Afrodite

[Settembre 2017] Avendoci il receptionist dell’hotel dove stavamo a Zante in Grecia consigliato un ristorante nel suo villaggio, abbiamo deciso di andarci. Era un villaggio all’interno che si chiamava Mahairado in cui si poteva andare…

La cucina in Grecia

Abbiamo mangiato carne in Grecia

[Settembre 2017] Dopo aver visitato la celebre spiaggia del naufragio nell’isola di Zante in Grecia siamo andati a  mangiare. Avevamo fame  e con la testa concentrata solo all’idea del cibo  avevo dimenticato di scrivere il…