Dal 1993 la capitale della Slovacchia è Bratislava, anno in cui la Cecoslovacchia venne divisa in due stati separati la Slovacchia e la Repubblica Ceca.

È uno stato senza sbocco sul mare. Fa parte sia dell’Unione Europea che della Nato.

La Slovacchia confina con sei stati: Polonia, Ucraina, Ungheria, Austria e Repubblica Ceca.

La seconda città più importante è Kosice che si trova nella parte Est ed è distante circa 400 chilometri da Bratislava.

La moneta locale è l’euro, in passato prima della divisione in due nazioni la moneta era la corona cecoslovacca che poi dal 1998 venne sostituita dalla Corona Slovacca e dal 2009 dall’euro.

La bandiera della Slovacchia è bianca , rosso e blu come quella russa, per distinguersi è stato sovrapposto lo stemma nazionale slovacco. Alla base dello stemma ci sono tre monti nei Carpazi in colore blu. Su quello centrale è posizionata una doppia croce bianca che rappresenta la fede cristiana della nazione.

La sigla automobilistica è SK. Il prefisso telefonico è +421.

La popolazione è di circa 5,5 milioni di abitanti. La lingua ufficiale è lo slovacco.

La capitale Bratislava si trova nella parte Ovest della Slovacchia ed è a soli 60 chilometri di distanza da Vienna. Le due città sono collegate anche da un battello che in 1 ora e 20 minuti di navigazione sul Danubio permette di spostarsi tra le due capitali.

L’aeroporto più grande della Slovacchia si trova a circa 10 chilometri di distanza dal centro di Bratislava. Si chiama M.R. Stefanik ma viene anche chiamato Bratislava-Ivanka.

Il costo per il trasferimento dall’aeroporto al centro città è di circa 10 euro (2016). Se si utilizzano i taxi di una delle diverse compagnie che offrono il servizio di fronte all’aeroporto. Scegliendo un taxi privato ovviamente i costi salgono molto.

C’è anche una navetta molto frequente con fermata di fronte all’aeroporto. Ha un costo molto contenuto ma fa molte fermate.

Se non si ha troppa fretta è anche piacevole vedere una parte della periferia della città.

Alle varie fermate salgono e scendono passeggeri locali che lo utilizzano come un normale bus di linea.

Non ci sono problemi a trovare Bancomat in ogni area del centro storico di Bratislava come nelle principali città slovacche, è però meglio avere sempre a disposizione un pò di euro quando ci si sposta nelle zone rurali od esterne al centro delle città.

Anche perchè malgrado gli esercizi che accettano carte di credito internazionali siano in continua crescita vi capiterà spesso di trovarne altri dove vi chiederanno il pagamento solo in contanti.

Le banche sono generalemnte aperte dalle 8.00 alle 16.00 e fanno orario continuato ovviamente ad esclusione dei giorni festivi e del sabato e domenica.