Valparaiso in Cile, primo porto cileno per importanza e dimensioni , si affaccia sulla omonima baia dell’Oceano Pacifico , dista circa settanta chilometri dalla capitale Santiago del Cile , e raggiungibile da quest’ultima in bus in meno di 2 ore.

La città ospita la sede del Parlamento , la sede della Pontificia Universidad Catòlica de Valparaìso , istituita nel 1928 , e dell’ Universidad Tècnica Federico Santa Maria , del 1926 .
Il centro storico fu dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità nel 2003.

Nome Abitanti : Porteno/a , Valpino/a

Altitudine : da 0 a 336 m.s.l.m.

Superficie : 402 km.quadrati

Abitanti : Circa 275.000

Cod. Postale : 3580000

Prefisso : +56 32

Fuso Orario : UTC -4

Trasporti a Valparaiso

Nel 2005 venne inaugurata la prima ed unica linea della metropolitana , lunga 43 km., con 20 fermate , che collega Valparaiso a Vina del Mar , Quilpuè , Villa Alemana e Limache .
Per girare nella città si possono utilizzare i taxi “collettivi” , i tram elettrici , e per visitare le zone alte della città si prende la funivia (quando c’è) , altrimenti si sale a piedi .
L’Aeroporto più vicino è quello di Santiago del Cile , circa 112 km. , offre servizi di transfer.

Cosa vedere a Valparaiso

La città di Valparaiso si sviluppa lungo una striscia di terra tra le rive dell’Oceano Pacifico e 42 colline ( chiamate Cerros ) che le fanno da cornice , sulle quali sorgono dei borghi stupendi , e raggiungibili con funivie , ma non sempre , e quando queste mancano ci sono un’infinità di gradinate , ma non disperate perchè persino i gradini di questa multicolore città , sono spesso dipinti con colori sgargianti , che vi faranno pesare meno la salita.

Ma la vera meraviglia sono i murales , magnifici , coprono le pareti delle case , marciapiedi , finestre e porte , c’è la possibilità di fare un tour , chiamato appunto Street Art Tour , che vi porterà ad ammirare i più bei murales della città , questo parte da Plaza Anibal Pinto.

Una visita che merita , è sicuramente quella al mercato del pesce , dove dicono che ci sia il miglior pesce e crostacei di tutta la nazione.

Valparaiso è nota anche per i suoi numerosi e bellissimi parchi cittadini , e per La Sebastiana , una delle residenze di Pablo Neruda , dove ancor oggi si possono vedere alcuni oggetti e memorie del famoso premio Nobel.

Si consiglia una visita anche al Museo de Historia Natural ed al Museo de Bellas Artes.

Economia e Storia di Valparaiso

Oltre al turismo , l’economia della città si basa sul commercio , industria , nelle attività nei settori del tessile , alimentare , chimico , calzaturiero , abbigliamento , tabacco e farmaceutico.

Valparaìso fu fondata nel 1536 dal conquistadores spagnolo Juan de Saavedra , a causa dei frequenti attacchi da parte dei pirati , venne fortificata dal 1674 al 1682.

Con l’indipendenza conquistata nel 1818 dalla Spagna , e liberatosi dal monopolio di quest’ultima , il porto di Valparaiso ebbe una forte crescita grazie all’incremento dei commerci con l’Europa ed il Nord-America , solo dopo l’apertura del canale di Panama (1914), che non costringeva più le navi a passare per Capo Horn , il porto ebbe un certo declino.

Le nostre esperienze di viaggio a ValparaisoLeggi il resto >>

Galleria Fotografica - le nostre foto a Valparaiso

Trasporti - mezzi di trasporto a Valparaiso

Shopping a Valparaiso