Il mare a gli asini di Lindos

Il mare a gli asini di Lindos
Grecia-Rodi-Lindos-spiaggia
La spiaggia con le file di ombrelloni

[ Sett.2019 ] A Lindos, sull’isola di Rodi in Grecia quando arrivammo in cima alla collina dove si trovava l’Acropoli, potemmo vedere il bel panorama sul mare.

Da un lato, abbiamo visto una bella spiaggia con molti ombrelloni e dall’altro c’era un’insenatura che era come una piscina naturale.

Probabilmente la temperatura dell’acqua era buona e sarebbe stato bello poter fare il bagno.

Abbiamo trascorso solo 2 ore a Lindos, ed è stato un peccato.

I colori del mare erano così belli, dal verde smeraldo al blu cobalto.

Grecia-Rodi-Lindos-insenatura
Una baia naturale

Non saprei dire quale, ma apparentemente in una delle insenature l’apostolo Paolo ancorò nel 57 d.C.

Secondo la mitologia, il nipote del dio del sole Helios colonizzò Lindos.

In effetti, Helios era un fan della bellezza naturale dell’isola di Rodi e l’amava così tanto che chiese a Zeus di essere il protettore dell’isola.

Ed è per questo che Rodi è sempre bella e soleggiata.

Scientificamente, sanno che Lindos era già abitata nel Neolitico.

I dorici arrivarono qui nel XII e XI secolo a.C. e si svilupparono qui.

Tra l’VIII e il VI secolo a.C., Lindos fu un importante centro commerciale per questa regione.

Grecia-Rodi-Lindos-Acropoli
I pilasri del tempio

Il declino di Lindos iniziò nel V secolo a.C., ma fu sempre considerato un luogo sacro.

Nel periodo medievale quando i Cavalieri di San Giovanni governavano l’isola, 12 Cavalieri vivevano nell’Acropoli di Lindos e durante il dominio della Turchia ottomana, l’Acropoli fu usata come roccaforte.

Quello che abbiamo visto ora sembrava il risultato di restauri e i pilastri sembravano piuttosto nuovi.

La scena con alti pilastri sulla collina era piuttosto pittoresca.

Siamo rimasti soddisfatti dopo aver raggiunto la cima, e a quanto pare c’è un antico teatro sul lato occidentale dell’Acropoli che vale la pena visitare.

Poi siamo scesi dalla collina a dorso di due asini.

Grecia-Rodi-Lindos-asino
Uno dei nostri asini

È stata un’esperienza emozionante che potrei dire il momento clou della nostra vacanza.

Erano veri asini, non come a Santorini che erano muli e più grandi.

A quel tempo a Santorini, una volta saliti su di loro, fummo lasciati soli, quindi i muli corsero a loro piacimento, ma questa volta a Lindos, eravamo guidati dal padrone degli asini.

E la corsa costava € 7 a persona, il che era molto ragionevole.

Anche se c’era il proprietario, il mio asino camminava molto vicino alle pareti laterali, così a volte ho urtato leggermente una gamba

Secondo quelle persona, un asino vive circa 40 anni.

E i nostri due avevano circa 7 anni.

Greece-Rhodes-Lindos-white house-wooden door
white houses of Lindos

Guidare gli asini è il suo lavoro estivo e in inverno lavora come falegname.

Si lamentava: “Troppi turisti che vengono a Rodi sono poveri“.

Arrivammo sani e salvi in ​​piazza e quando scesi dall’asino mi tremavano le gambe.

Abbiamo comprato una maglietta con la faccia di un asino come ricordo e abbiamo lasciato questa adorabile Lindos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *