Bloccati

Bloccati

[Agosto, 2013] Quest’estate abbiamo fatto una vacanza in alcune isole della Grecia.

In primis siamo sbarcati a Mikonos.

Dato che era già buio, abbiamo deciso di prendere un taxi per l’hotel.

Ma alla stazione dei taxi c’era solo una lunga fila di persone e non arrivava nessun taxi.

Dopo aver aspettato molto tempo e sentendomi un po’ persa, ho chiamato l’hotel.

Mi hanno detto che sarebbero venuti a prendermi e mi sono sentita sollevata, ma ancora una volta ho dovuto aspettare abbastanza.

Ho saputo che molte persone hanno ordinato il servizio navetta dell’hotel prima della partenza.

Il servizio qui era a pagamento, ma nelle altre isole è stato gratis.

C’è stata un’altra volta in cui abbiamo aspettato a lungo un taxi.

Qui a Mikonos sarebbe meglio non confidare troppo nei taxi.

D’altro canto il servizio autobus funziona piuttosto bene.

Comunque, Mikonos è famosa per essere una meta dei gay.

Quindi il volo diretto da Londra era pieno di esse.

Sono rimasta un po’ sorpresa nel vederli poiché noi non siamo molto abituati a questo tipo di situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *