Dove dormire a Seoul, capitale della Corea del Sud

Dove dormire a Seoul, capitale della Corea del Sud

Quando si deve scegliere dove dormire a Seoul, la capitale della Corea del Sud, ci si trova di fronte a scelte per tutti i gusti.

Infatti la rete di trasporti pubblici, molto efficiente, fa sì che si possa scegliere di alloggiare in molte aree diverse della città senza doversi preoccupare di poter raggiungere facilmente altre aree della capitale della Corea.

La scelta non manca nemmeno in termini di tipologie di alloggio: dagli ostelli agli hotel di lusso, ce n’è per tutti i gusti. Purtroppo, però, i prezzi sono sempre piuttosto alti.

Ecco alcune zone della città dove dormire durante un soggiorno a Seoul.

Yongsan-Gu

È l’area che si sviluppa attorno alla stazione della capitale della Corea del Sud; il suo nome significa “collina del drago”.

Non si tratta di una zona di particolare interesse dal punto di vista turistico, ma dormire qui può essere comodo perché è una zona molto ben collegata con il resto della città; per di più non è lontana da luoghi più interessanti come il Namdaemun market (il più grande mercato tradizionale della Corea) e Myeong-dong, uno dei principali quartieri dello shopping della capitale della Corea del Sud.

A Yongsan-Gu è possibile trovare alloggi di tutte le categorie.

Myeong-dong

Un’altra zona in cui è possibile cercare alloggio è proprio Meyong-dong, una scelta adatta per chi non ha problemi a vivere immerso in un’atmosfera commerciale.

Oltre a molti hotel e negozi di moda, Myeog-dong mette a disposizione anche molti ristoranti e locali notturni.

Gangnam-Gu

L’area di Gangnam-Gu è invece più adatta a chi ama seguire le tendenze; si tratta, infatti, di una zona molto trendy della capitale della Corea del Sud.

Attenzione, però: Gangnam-Gu non è un quartiere per tutte le tasche. I suoi prezzi si collocano infatti in fascia alta; d’altra parte, alcuni dei suoi hotel sono decisamente lussuosi ed esclusivi.

Jung-Gu e Jongno-Gu

Due scelte adatte a chi vuole alloggiare vicino alle zone più centrali della città sono i distretti di Jung-Gu e Jongno-Gu.

Anche partendo da qui è possibile dedicarsi allo shopping, ma non solo: per raggiungere le principali attrazioni da queste zone della capitale della Corea del Sud sono necessari solo brevi spostamenti in metropolitana.

In quanto a hotel, qui le scelte non mancano.

Hongdae

Infine, è possibile scegliere di alloggiare anche nel quartiere considerato il più giovane di Seoul: Hongdae, un vero e proprio concentrato di arte e moda.

Questa zona di Seoul si sviluppa a ovest di Jongno ed è caratterizzata dalla presenza di artisti di strada, banchetti che occupano i marciapiedi, club notturni e muri istoriati.

In questa zona ci sono molte guest house ed è possibile trovare alloggi più economici rispetto ad altri quartieri della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *