Il panorama dalla chiesa di San Pietro

Il panorama dalla chiesa di San Pietro

[ Lug.2016 ] Dopo aver lasciato gli acquisti del mercato in albergo, abbiamo intrapreso il giro turistico della città vecchia di Riga capitale dell Lettonia. Innanzitutto abbiamo visitato la chiesa di San Pietro.

La torre è bella ed elaborata. Ci è stato detto che questa era una chiesa luterana, originariamente costruita nel tredicesimo secolo.

La torre fu ricostruita successivamente per tre volte.

Secondo la leggenda, nel 1667, i costruttori buttarono un bicchiere giù dalla cima della guglia.

Credevano che la durata del monumento fosse proporzionale al numero di schegge prodotte dal vetro infranto.

Purtroppo il bicchiere cadde su un covone di paglia e non si ruppe.

È certo che la torre si incendiò l’anno successivo. Più recentemente, dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, la ricostruirono e fecero la stessa cerimonia.

Questa volta il vetro si infranse felicemente in pezzi molto piccoli.

La torre è alta centoventitré metri e l’ascensore ci ha portato ad un punto a settantadue metri di altezza.

La vista da lassù era favolosa.

Scesi al suolo, abbiamo scoperto un altro mercato dietro il municipio.
Abbiamo preso un centrotavola di lino intessuto a mano e un paio di guanti.
Prima di arrivare qui siamo incappati in un negozio di gioielli che vendeva accessori con motivi tipici della Lettonia. Veramente, Riga è il paradiso dello shopping.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *