La capitale del Galles: 5 cose da vedere a Cardiff

La capitale del Galles: 5 cose da vedere a Cardiff

Perché, tra tutte le città del Regno Unito, scegliere di visitare la capitale del Galles, Cardiff? Perché anche questa città offre degli spunti interessanti.

Anche qui, come in altri luoghi ben lontani dalla capitale dell’Impero Romano, è possibile ritrovare tracce delle sue antiche glorie. Infatti sono stati proprio i Romani, nel 55 a.C., a costruire il forte militare su cui oggi sorge il castello della capitale del Galles.

Le curiosità storiche che riguardano questa città sono però anche altre, e anche molto diverse fra loro. Qui, ad esempio, nel 1635 è nato il famoso pirata Henry Morgan; proprio a Cardiff è stato aperto il primo negozio di musica registrata (Spillers, 1894) e proprio a pochi km di distanza dalla capitale del Galles, nel 1897, Guglielmo Marconi ha trasmesso il segnale radio che per la prima volta ha attraversato il mare con successo.

Ecco 5 cose da vedere quando si ha l’occasione di visitare questa città.

Il Castello

Quello che è visibile oggi non è solo l’antico forte costruito nel 55 a.C.

Accanto ai resti di un antico muro romano rimangono anche strutture risalenti ad epoche successive che i lavori dell’architetto William Burges, risalenti al XIX secolo, hanno impreziosito con interni in foglia d’oro, intarsi in legno, affreschi e vetrate colorate.

Bute Park & Arboretum

Di per sé fra le grandi città del Regno Unito la capitale del Galles è quella con più spazio verde per persona. Bute Park è il suo polmone verde e custodisce alcuni degli alberi più grandi del Regno Unito.

Fra gli oltre 2000 alberi vivono numerose specie di animali, come picchi, aironi e lontre. Qui, inoltre, vengono ospitati numerosi eventi culturali durante tutto l’anno.

Il Cardiff Market

È un’imponente struttura vittoriana che riunisce negozi di ogni tipo.

Il sito attuale risale è lo stesso occupato dal mercato della capitale del Galles da oltre 100 anni, e alcune delle sue caratteristiche originali sono rimaste immutate.

Il Principality Stadium

Può darsi che qualcuno lo conosca ancora con il suo vecchio nome, Millennium Stadium. In ogni caso, la sostanza è la stessa: una delle icone principali del Galles moderno.

È lo stadio della Welsh Rugby Union, ed è considerato uno dei luoghi migliori al mondo in cui giocare a rugby.

È possibile anche partecipare a visite guidate durante le quali scoprire tutti i suoi luoghi, dalla Ray Gravell Press Room agli spogliatoi della UEFA Champions League.

Il St Fagans National History Museum

Ospitato dal Castello di St Fagans, nei sobborghi di Cardiff, è uno dei punti di interesse storico più visitati del Galles e uno dei principali musei all’aria aperta al mondo.

Qui è possibile scoprire come hanno vissuto, lavorato e trascorso il tempo libero gli abitanti del Galles nel corso dei secoli.

Ad arricchire il tutto si aggiungono i suoi bellissimi giardini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *