Italia Photo Marathon di Milano – La Fotomaratona

Italia Photo Marathon di Milano – La Fotomaratona

[ Giu.2016] Abbiamo partecipato alla Italia Photo Marathon 2016 di Milano. Di che si tratta?

E’ un evento in cui, durante la giornata, si devono scattare foto rispettando i temi scelti dagli organizzatori.

Nel giorno prestabilito di Giugno, ci siamo recati alla piazza del ritrovo alle nove del mattino.

Abbiamo mostrato la ricevuta della nostra iscrizione, arrivataci via e-mail qualche tempo prima e loro ci hanno fornito due magliette dell’evento e un leggero zainetto.

Non abbiamo indossato la maglietta, anche se molti lo facevano.

A questo punto ci hanno comunicato tre argomenti e successivamente, verso l’una del pomeriggio altri tre ed infine,alle quattro, gli ultimi tre temi della giornata.

Questo era anche l’ultimo raduno e la fine dell’evento, tuttavia abbiamo continuato a fotografare per tutto il giorno.

L’indomani abbiamo caricato le foto sul sito, una foto per argomento.

Nel giro di pochi mesi avrebbero annunciato la foto vincitrice per ogni categoria e quella vincitrice in assoluto.

Gli argomenti durante la giornata erano diversi,come per esempio, “strano ma vero”, “lode alla democrazia”, “nel centro”, eccetera.

Nessuno dei temi era semplice. In alcuni momenti ho avuto paura di non avere proprio idea di come rendere certi argomenti, tuttavia alla fine ho partecipato con nove foto.

E’ stata la prima volta per me in cui ho partecipato ad una gara del genere e mi sono divertita molto.

Talmente tanto che abbiamo partecipato allo stesso evento la Photo Marathon nella città di Torino, appena qualche mese dopo.

Sembra che competizioni simili siano organizzate non solo in Italia, ma anche in Germania e in alcuni Paesi del nord-Europa.

Cercherò le date e proverò a partecipare a tutte le fotomaratone dell’anno prossimo.

Ora siamo in attesa di conoscere chi sono i vincitori, verranno annunciati entro quattro mesi, non sono pochi ma capiamo che le foto erano tante.

Il vincitore sarà uno di noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *