Abbiamo visitato Rye con un treno molto lento

Abbiamo visitato Rye con un treno molto lento

Ho un’idea quasi ossessiva che non devo sprecare un fine settimana soleggiato durante l’estate e devo andare da qualche parte, quindi questa domenica siamo andati a Rye, una città nel sud dell’Inghilterra.

Quando si viaggia in Inghilterra, quelli di noi che non hanno un’auto iniziano prenotando treni e ristoranti con qualche giorno di anticipo.

La stazione Victoria di Londra
Questo è il treno molto lento

Non possiamo semplicemente andare da qualche parte impulsivamente.

Per Rye, abbiamo prenotato un treno dalla stazione Victoria di Londra.

Ci sono treni espressi molto più veloci da St. Pancras, ma abbiamo scelto questo perché St. Pancras è lontana da casa nostra.

Questo treno da Victoria era molto lento.

Ci è voluta un’ora e mezza per arrivare ad Ashford International, fermandoci in stazioni di cui non avevo mai sentito parlare.

Il motivo per cui Ashford si chiama International è perché l’Eurostar si fermava in questa stazione, ma non sono sicura che si fermi ancora.

La stazione dei treni di Rye
finalmente siamo arrivati!

Da Ashford, abbiamo preso un treno affollato per circa 20 minuti e siamo arrivati a Rye.

Questa era la mia terza visita a Rye.

È una graziosa cittadina inglese, e ogni volta che ci andavo ero soddisfatta, così ho voluto portare mio marito, che non c’era mai stato.

Tuttavia, in conclusione, per mio marito Rye non era un posto attraente.

Ha detto: “Non c’è niente di particolare qui, e questo tipo di paesaggio urbano è noioso”.

in effetti…

Una finestra su un vechcio tetto
Un vecchio tetto

È una città popolare tra i giapponesi, e quando ho pubblicato alcune foto su un social, ho ricevuto un commento anche da un amico giapponese che non contattavo da tempo.

Ad ogni modo, quindi ero l’unica a godermi questo posto quel giorno.

Fino all’ora di pranzo riservata, abbiamo girato per la città, fotografando vecchie case sui pendii con tetti segnati dalle intemperie che sembravano gialli di licheni, da cui sono attratta.

Avevamo prenotato un ristorante chiamato Webb’s the Fish Cafe.

C’era un cartello che diceva che offrono anche corsi di cucina.

Carpaccio al Webb's the Fish Cafe, a Rye
Un carpaccio delizioso

È un ristorante vero e proprio, ma qui le cameriere di mezza età erano come quelle dei pub.

Almeno a mio marito è piaciuto il cibo qui.

Per cominciare, abbiamo condiviso il Tumbler of Prawns (una semplice ciotola di gamberi bolliti con maionese, delizioso) e il carpaccio di tonno e salmone.

La disposizione del carpaccio sembrava piuttosto elegante, cosa che non ci piaceva, ma la salsa di verdure aveva un buon sapore e nel complesso era eccellente.

La mia scelta principale era la platessa.

Era con molto burro e c’erano molte verdure guarnite, quindi ero soddisfatta.

panna cotta al Webb's the Fish Cafe, ristorante a Rye
la panna cotta è stata una buona scelta

Mio marito aveva scelto il classico fish and chips.

Ha detto che l’olio della frittura sembrava poco utilizzato ed il tutto era ben fritto.

La panna cotta che ho mangiato per dessert conteneva meringa, molte fragole e persino sorbetto, il che era perfetto.

Ovviamente abbiamo bevuto anche una bottiglia di vino, e compreso tutto il conto è stato di £88,20 (circa 101 euro).

Ho pensato che ne valesse la pena.

Verified by MonsterInsights