Il cameriere era Don Chisciotte?

Il cameriere era Don Chisciotte?

[ Mar.

2014] Il secondo giorno del nostro soggiorno a Toledo, in Spagna, dopo aver visitato la cattedraòe, abbiamo pranzato in un ristorante nelle vicinanze che si chiamava Aurelio.

Era raccomandato dalla mia guida.

Al piano terra c’erano delle persone che mangiavano stando in piedi e il ristorante era al piano sotto le scale.

Non c’era un menù scritto e il cameriere, che sembrava Don Chisciotte si è avvicinato al nostro tavolo e ha iniziato a parlare.

A quel punto noi gli abbiamo detto che non parlavamo spagnolo.

Lui ci ha risposto: “Sto parlando inglese!”.

Ah, bene… Quindi noi lo abbiamo ascoltato con attenzione e abbiamo scelto una zuppa catalana (foto) per antipasto e stufato di pernice per secondo.

Ambedue erano molto gustosi.

Abbiamo preso un bicchiere di vino a testa ed anche un dessert.

Il conto era solo 36 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati