L’isola dei campi di internamento

L’isola dei campi di internamento

[ Mag, 2014 ] Sull’Isola di Man ci sono numerose cose divertenti ed interessanti, come i treni storici o il famoso gatto senza coda, ma c’è un altro aspetto un po’ tetro e cioè che essa fu usata come campo di internamento durante la II guerra mondiale.

L’hotel dove abbiamo pernottato si chiama The Rosslyn, ma noi facevamo colazione in un altro edificio e questo era il quartier generale del campo di internamento.

Usavano le lettere “HQ” come logo.

Gli internati erano persone che venivano da paesi nemici (Germania, Austria e Italia) e che vivevano in Inghilterra, compresi gli ebrei.

The “Central Promnade Internment Camps” il cui quartier generale era questo hotel, ospitava sia tedesci simpatizzanti nazisti che ebrei.

Ho letto un romanzo su questo tema molto molto tempo fa, ma non riesco a ricordare nè il titolo nè l’autore, il che è davvero frustrante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *