Tappeto turco

Tappeto turco

In Cappadocia, in Turchia, la visita alla “scuola del tappeto” faceva parte del nostro itinerario.

E’ vero che lì insegnano a tessere, ma il loro obiettivo principale era quello di venderci un tappeto turco.

Dopo che ci hanno detto che i nodi dei tappeti turchi sono doppi e così via, siamo andati in una grande stanza e abbiamo visto numerosi tappeti srotolati di fronte a noi, bevendo tè.

Io amo i tappeti tanto che ero pronta a comprarne uno nel caso ne avessi trovato uno veramente bello, ma non sono riuscita a trovarlo della giusta misura, del giusto colore e della giusta decorazione.

Il venditore deve essere molto bravo a capire il gusto dei clienti velocemente e mostrare nel modo corretto i suoi prodotti, perché c’erano migliaia di tappeti e noi avevamo solo 30 minuti o giù di lì.

Penso che nessuno del nostro gruppo abbia comprato un tappeto turco.

[Agosto 2012]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *