Visitando l’interno della Cattedrale di Canterbury

Visitando l’interno della Cattedrale di Canterbury

L’attrazione principale nella città storica di Canterbury, nel sud dell’Inghilterra, è sicuramente la Cattedrale.

Susie, la guida per il nostro tour a piedi, ci ha detto: “Se segui la messa che inizia alle 15:15, non devi pagare per l’ingresso, e puoi ascoltare il coro. La messa dura solo 40 minuti”.

lavori in cosro all'interno
L’interno della Cattedrale

Non avremmo potuto scattare foto durante la messa e volevamo girare per visitare la chiesa, quindi abbiamo comprato i biglietti.

Il biglietto costa £ 12.50 a persona, che non e’ economico considerando che c’erano molte impalcature all’interno a causa di lavori di ristrutturazione su larga scala.

Questa cattedrale ha una storia molto lunga.

I missionari di Roma vennero qui e convertirono il re del Kent al cristianesimo nel 597 d.C.

Il capo dei missionari, Agostino, fu consacrato arcivescovo e da allora la cattedrale è stata la sede dell’arcivescovo di Canterbury.

Ci sono così tanti episodi durante questa lunga storia, ma quella più drammatica riguarda Tommaso Becket.

Susie ci ha detto: Becket è nato all’inizio del XII secolo e, nei primi tempi, lui e il Re d’Inghilterra, Enrico II, erano buoni amici e Becket aiutò Henry ad espandere il suo potere.

Ma non appena Becket fu nominato Arcivescovo di Canterbury nel 1161, iniziò a seguire Roma piuttosto che il Re.

Il rapporto tra i due uomini divenne molto difficile e Becket si trasferì in Francia per un po ‘, ma poiché fu trovato un accordo nel 1170, tornò a Canterbury.

giles blomfield truro
Opera di Giles Blomfield di Truro che rappresenta i 4 cavalieri

Ma in realtà niente era cambiato, ed Henry ordinò l’arresto di Becket.

l 29 dicembre dello stesso anno, Becket corse nella cattedrale dal suo palazzo che si trovava li vicino, pensando che nessuno avrebbe fatto nulla di dannoso nella casa di Dio.

Ma gli inseguitori, quattro cavalieri, non esitarono ad entrare nella cattedrale e gli infilarono una spada pesante nella testa.

Sembra che l’ultima cosa che disse fu “In nome di Gesù e per la difesa della Chiesa, sono pronto ad abbracciare la morte“.

Poco dopo la sua morte, fu acclamato martire.

Enrico II si pentì di ciò che fece e venne a Canterbury per essere flagellato da 80 monaci nella tomba di Becket nel 1174.

santuario-cattedrale-canterbury
Il punto dove si trovava il Santuario

Nel 1220, fu fatto un santuario all’interno della cattedrale e questa divenne meta di pellegrinaggio per molto tempo.

Un po ‘più di 300 anni dopo, nel 1536, l’allora re d’Inghilterra, Enrico VIII, creo’ la Chiesa protestante inglese, separandosi da Roma.

Poi distrusse il santuario di Becket nel 1538.

Abbiamo visto il ritratto di Enrico VIII l’altro giorno a Greenwich.

Non era un bell’uomo, faccia grossa e gli occhi piccoli, come Boris Eltsin, l’ex presidente russo.

È un mistero come si sia sposato 6 volte!

cattedrale-canterbury-interno
Interno Cattedrale di Canterbury

Ad ogni modo, ora nel luogo dove si trovava il santuario brucia una candela.

Tra le splendide decorazioni della cattedrale, questo punto e’ molto semplice e lo ricorderò per questa storia drammatica.

A parte questo, abbiamo visto molte altre cose.

Ad esempio, il pulpito utilizzato dall’arcivescovo in occasioni speciali come Natale e Pasqua, lo splendido soffitto della torre della campana Harry, e la cripta.

Poi siamo andati al chiostro.

Il soffitto qui e’ pieno di araldica inglese tardo medievale.

sala-capitolare-cattedrale-canterbury
Soffitto della Sala Capitolare

Anche il soffitto della Sala Capitolare, con entrata dal chiostro, era bellissimo.

Secondo il libretto informativo, questo è fatto di quercia e costruito intorno al 1400.

C’era anche uno specchio per vedere meglio i suoi dettagli.

[ Mar.2019 ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *