Abbiamo visitato il Cutty Sark a Greenwich

Abbiamo visitato il Cutty Sark a Greenwich

[ Ago.2019 ] Salimmo sul Cutty Sark, la nave a vela esposta per la prima volta a Greenwich, nella zona est di Londra.

Quando abbiamo visitato Greenwich all’inizio di quest’anno, siamo rimasti soddisfatti anche solo guardandolo da fuori, ma poiché la nostra amica giapponese era interessata, abbiamo deciso di sfruttare questa occasione.

Inghilterra-Londra-Greenwich-Cutty Sark-guida
La nostra guida con il suo cappello bianco

Scendemmo per prima cosa sul fondo della nave, perché la guida, che fingeva di essere John Willis il proprietario della nave,  stava iniziando a parlare.

Apparentemente il cappello bianco era una delle sue caratteristiche.

Cutty Sark fu costruito nel 1869 come “Tea Clipper” ed era uno dei più veloci e uno dei più nuovi.

I “Tea Clipper” erano navi veloci costruite per trasportare foglie di tè, bevanda essenziale del popolo britannico, dalla Cina alla Gran Bretagna.

Poiché dovevano essere veloci, la forma era più lunga e più stretta delle normali navi a vela.

Ne costruirono molti a metà del XIX secolo.

Inghilterra-Londra-Greenwich-Cutty-Sark-casse-te
Il pavimento all’interno della nave fatto di casse di tè.

In effetti, erano davvero famose per la loro velocità.

La guida ci ha raccontato di una gara in cui Cutty Sark ha partecipato contro il suo rivale di lunga data, le Termophili.

Cutty Sark è partita bene, ma lungo la strada ha avuto un problema e ci è voluto del tempo per ripararlo, così alla fine ha perso.

Viaggiava tra Cina e Gran Bretagna in media tra i 107 e i 122 giorni.

Ma successe che 5 giorni prima del suo lancio, aprì il Canale di Suez.

Le navi a vapore attraversavano il Canale, ma poiché Cutty Sark era una barca a vela, non poteva navigare nel Mediterraneo dove non c’erano venti sufficienti per la sua velocità, quindi doveva girare intorno al continente africano.

Inghilterra-Londra-Greenwich-Cutty-Sark-strega
La strega con la coda di cavallo

In pochi anni, le navi a vapore presero il monopolio di tutto il commercio del tè, la cui freschezza era importante.

Pertanto la vita di Cutty Sark  come trasportatore di tè fu breve.

Dopo il commercio del tè, fu usato per un pò per il commercio di lana dall’Australia e nel 1895 Mr.Willis lo vendette al Portogallo.

I portoghesi lo usarono per commerciare tra il Portogallo e le sue colonie, ma nel 1922 fu acquistato da un capitano inglese e dal 1951 fu esposto qui a Greenwich.

Questo è l’unico Tea Clipper rimasto al mondo.

Il nome, Cutty Sark, deriva da una strega creata da un poeta, Robert Burns.

Dato che indossava una chemise corta (carina) (sark in scozzese), la gente la chiamava Cutty Sark.

Corse dietro al personaggio principale della poesia, Tam o’Shanter e tirò la coda del suo cavallo.

Per questo motivo la polena del Cutty Sark è la strega che tiene la coda di cavallo.

A proposito, Cutty Sark mi ha sempre ricordato il fuoco.

Inghilterra-Londra-Greenwich-Cutty-Sark-da-fuori
Il Cutty Sark visto da fuori

È successo nel maggio 2007 e l’ha danneggiato gravemente.

La causa dell’incendio è stato un aspirapolvere non scollegato dalla corrente.

A quel tempo, Cutty Sark era in restauro, era chiuso al pubblico e l’incendio è accaduto al mattino presto, per questo non c’era nessuno, anche un pò di sfortuna..

Hanno investito molti soldi per la ricostruzione e alla fine è stato nuovamente aperto al pubblico nel 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *