Bratislava, 5 cose da fare nella capitale della Slovacchia

Bratislava, 5 cose da fare nella capitale della Slovacchia

Di certo non gode della stessa fama della vicina Vienna, ma anche Bratislava, la capitale della Slovacchia, vale una visita.

Il tempo di un weekend è sufficiente per visitare le principali attrazioni turistiche della città. Ma nella capitale della Slovacchia c’è anche altro da fare oltre a immergersi nell’atmosfera fiabesca della Chiesa Blu, ammirare il castello che fu la residenza dei reali ungheresi e aggirarsi per il centro storico color pastello.

Ecco 5 cose da fare durante il soggiorno in questa città.

Visitare la Galleria Nazionale Slovacca

È una delle più grandi gallerie d’arte del Paese. Situata sulle rive del Danubio, custodisce al suo interno opere che coprono cinque secoli di produzione artistica, dal XVI al XX secolo. Spaziando dalla scultura alla fotografia, la sua collezione permette di scoprire le opere degli artisti più celebri del Paese.

Scoprire la cultura e le tradizioni slovacche

Quale modo è migliore per scoprire una città, la sua storia, la sua cultura e le sue tradizioni se non attraverso le parole di chi la conosce? Nella capitale della Slovacchia è possibile farlo grazie alle gruppo giovani ed entusiaste guide di Be Free Tours, che offrono diversi tour della città. Oltre a scegliere percorsi gratuiti che toccano punti nevralgici come la Chiesa Blu e la Cattedrale di San Martino è possibile immergersi nella vita notturna della città con il Pub Crawl oppure optare per il Free Communism Tour, alla scoperta della Bratislava socialista.

Godersi il cibo locale

Lo Stará tržnica, edificio costruito nel 1910 e lasciato per lungo tempo in stato di abbandono, ospita oggi un mercato in cui è possibile acquistare cibo e vino locale, e non solo. Il Vecchio Mercato ospita anche eventi musicali ed esibizioni, negozietti, venditori di libri antichi e un piccolo caffè che in serata si trasforma in un pub. Il calendario degli eventi viene aggiornato sul sito ufficiale staratrznica.sk.

Visitare il più antico pub all’aperto di Bratislava

Si chiama Funus e ha la fama di essere il luogo ideale per rilassarsi dopo una settimana di duro lavoro nella capitale della Slovacchia. Immerso nella natura (il suo giardino ospita antichi alberi), offre buona birra e cibo secondo stagione, e secondo i racconti nel XIX secolo ha rifocillato patrioti, politici, scrittori e poeti slovacchi. Un’idea: si potrebbe fare una tappa al Funus dopo aver visitato lo Slavín, il Memoriale dell’Armata Rossa.

Rilassarsi sull’erba

Nella capitale della Slovacchia si trova uno dei parchi municipali più antichi d’Europa, il parco  Janko Kráľ. Dedicato a uno dei più radicali poeti slovacchi, il parco sorge sulle rive del Danubio dall’ormai lontano 1774. Al suo interno è possibile ammirare la statua di Janko Kráľ e una bella torre gotica risalente al XV secolo.

In alternativa è possibile rilassarsi nel parco di palazzo Grassalkovich, residenza ufficiale del presidente della Slovacchia, dove è possibile passeggiare fra numerose sculture antiche e contemporanee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *