Camminando a La Orotava

Camminando a La Orotava

[Dic.2019] Siamo andati a La Orotava, una città che si trova nell’entroterra di Puerto de la Cruz, nel nord di Tenerife, in Spagna, con l’autobus.

la-orotava-tenerife-isole-canarie
Anziani che chiacchierano in una piazza di La Orotava

È una città elegante con molti edifici storici come La Laguna dove eravamo stati all’inizio della nostra vacanza.

La Orotava fu costruita nel XVI secolo subito dopo che la Spagna conquistò Tenerife.

La maggior parte degli edifici storici come chiese e residenze furono costruite nel 17 ° secolo.

Secondo la nostra guida, questa zona è sempre stata prospera e produce molti prodotti tra cui banane, castagne e uva per il vino.

La prima cosa che ho notato dopo essere scesa dall’autobus sono state le piste.

iglesia-de-san-agustin-tenerife-canarie
Iglesia de San Agustin soffitto in legno

Perché questa città è sulla collina, ogni strada è un pendio.

È una piccola città, ma per spostarsi da un punto all’altro, devi andare su e giù per le strade, che era un po stancante.

La fermata dell’autobus era appena fuori dalla città vecchia dove c’erano le attrazioni turistiche, quindi abbiamo dovuto risalire il pendio verso il centro.

Uscimmo in una piazza chiamata Plaza de la Constitución e andammo nella chiesa accanto ad essa chiamata Iglesia de San Agustin.

Mentre stavo scattando delle foto dell’interno, un uomo del luogo si avvicinò e indicò il soffitto, dicendo (probabilmente) “Guardalo”.

Era un soffitto in legno di stile mudejar e al centro c’era una scultura della Madonna col Bambino, il che è insolito.

L’edificio accanto era un convento, ma dopo essere stato confiscato dallo stato (probabilmente a causa della confisca spagnola avvenuta principalmente nel 19 ° secolo), è stato utilizzato per molti scopi e attualmente è una scuola municipale di musica e danza .

casa-de-los-balcones-la-orotava
La Orotava, Casa de los Balcones

Successivamente, abbiamo cercato Casa de los Balcones, il punto forte di questa città.

La nostra guida dice che è gratuito, ma in realtà hanno addebitato € 5 ciascuno e in più, un altro € 1, se si voleva la guida audio.

Questa è una villa costruita nel 1632 e sono famose le caratteristiche balconate in legno con intagli intricati.

Dopo aver attraversato la reception, siamo usciti nel cortile e siamo saliti per la scale a chiocciola di legno fino al primo piano.

casa-de-los-balcones-la-orotava-tenerife
Una camera della Casa de los Balcones a La Orotava

Qui c’erano stanze riprodotte che mostravano la vita della ricca famiglia di questa città

Abbiamo visto le collezioni di piatti, un pianoforte e così via, erano tutti molto belli.

Le famiglie ricche si invitano a vicenda per le cene, che sembravano un evento importante nelle loro vite.

E se qualcuno non si presenta, o se non sei stato invitato, è probabile che sia qualche problema tra le famiglie.

casa-de-los-balcones-la-otarava-tenerife
Merletti nella Casa de los Balcones

Abbiamo visto un semplice bagno, una sedia con un buco.

Il locali al piano terra erano principalmente negozi.

Un angolo era specializzato nella tradizionale lavorazione del merletto.

Vendevano abiti deliziosi con bellissimi merletti, ma erano troppo costosi per me anche solo per prendere in considerazione l’acquisto di uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *