Come degustare il vino

Come degustare il vino

[ Maggio 2016] Durante il nostro giro in barca, scendendo lungo il corso del fiume Garonna, in Francia, dopo aver ascoltato la spiegazione del vino di Bordeaux, lo abbiamo degustato.

Abbiamo provato un vino rosso, un bianco e uno da dolce.

La guida ci a insegnato come si procede con la degustazione del vino.

1) Osservando il colore del vino dallo sfondo bianco del bicchiere, non all’aria. Sé è un po’ viola, significa che è giovane. Il colore rubino è giusto per berlo, mentre invece se è un po’ arancione, allora  è vecchio.

2) Annusando l’aroma. Se l’odore non piace in questa fase, non si ha bisogno di andare avanti.

3) Dondolando il bicchiere e lasciando che il vino prenda aria, quindi annusarlo ancora. Questo passaggio può essere ripetuto altre volte fino a che non ci si sente soddisfatti.

4) Prenderne un sorso e rimuginarlo così che il sapore del vino si diffonda per tutta la bocca.  Quindi, se si vuole, inspirare dell’aria dalla bocca ed espirarla dal naso, per essere sicuro dell’aroma.

Questo è tutto.

Da quando ho appreso questa procedura, ho provato a ripetere queste azioni velocemente (perché era un po’ imbarazzante) ogni volta che bevo vino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *