Il salmone in Danimarca è eccellente

Il salmone in Danimarca è eccellente

Questa è la fotografia di un salmone affumicato che ho mangiato come antipasto in un vecchio ristorante che si chiama Den Gamle Kro, ad Odense, in Danimarca.

Il cameriere è venuto al mio tavolo con un pesce intero e mi ha tagliato tre fette.

E’ molto spesso ed ha un sapore molto intenso.

Era così buono che ho preso un’altra fetta.

Come per la carne, loro tendono a far cuocere troppo i piatti, ma il salmone è una specialità in Danimarca.

Anche quello che ho mangiato all’hotel per colazione era molto buono.

Sulla parete di questo ristorante era scritto 1683.

Certamente c’era una bella atmosfera storica.

Un altro cameriere mi ha cucinato la crepe proprio vicino al tavolo.

Alcune informazioni sul Salmone:

Le sei specie di salmone del Pacifico (Oncorhynchus) sono le seguenti:

Il sockeye o salmone rosso (O. nerka), che si estende dal Mare di Bering settentrionale al Giappone e al fiume Columbia nel nord-ovest americano.

Il salmone coho o argento (O. kisutch), che va dal mare di Bering al Giappone e al fiume Salinas della baia di Monterey.

Il salmone chum o cane (O. keta), che va dai fiumi Mackenzie e Lena nell’Artico meridionale verso sud fino al Giappone e al fiume Rogue.

Il salmone re, primavera o chinook (O. tshawytscha), dal fiume Yukon alla Cina e al fiume Sacramento.

Il salmone rosa o megattera (O. gorbuscha), dall’Artico al Giappone e al fiume Klamath.

Il salmone alla ciliegia (O. masu), che si trova al largo del Giappone. Il salmone atlantico è originario dei fiumi su entrambi i lati dell’Atlantico settentrionale.

Il salmone atlantico adulto pesa in media circa 4,5 kg, mentre il salmone reale ha una media di circa 10 kg, anche se individui di 22-36 kg non sono rari. Il salmone Chum ha una media di circa 4,5-5,5 kg; il salmone di coho pesa circa 3-4,5 kg; sockeye, circa 2-3 kg; e salmone rosa, 1,3-2,7 kg.

I salmoni del Pacifico vivono la maggior parte della loro vita nell’oceano, ma da adulti tornano al torrente dove si sono schiusi per deporre le uova.

Usano i loro sensi olfattivi (il loro senso dell’olfatto) per trovare i loro luoghi di deposizione delle uova nel loro fiume di origine, e almeno una specie, il salmone rosso (Oncorhynchus nerka), può anche percepire le differenze nel campo magnetico terrestre per tornare al suo flusso di origine dall’oceano aperto.

La femmina scava una fossa nella ghiaia del torrente in cui lei e un maschio depongono le uova contemporaneamente, e poi copre le uova con ghiaia.

Il salmone adulto del Pacifico muore subito dopo la deposizione delle uova, ma molti salmoni dell’Atlantico ritornano in mare e dopo uno o due anni in acque aperte possono deporre le uova di nuovo, alcuni fino a tre o quattro volte.

La maggior parte della deposizione delle uova del salmone avviene a fine estate o in autunno e le uova di solito si schiudono a fine inverno.

Le velocità di incubazione dipendono dalla temperatura, impiegando da 60 a 200 giorni. Dopo la schiusa, gli avannotti di salmone consumano il tuorlo nel sacco attaccato prima di dimenarsi attraverso la ghiaia in cerca di cibo.

I giovani salmoni rosa scendono quasi subito in mare, mentre i salmoni se ne vanno in poche settimane.

Il salmone Coho rimane un anno intero nei torrenti, mentre il giovane re e il salmone atlantico possono rimanere nutriti nei torrenti per uno o tre o più anni.

Il giovane salmone rosso vive da uno a cinque anni nei laghi prima di migrare verso il mare.

I salmoni sono pesci dal lato argenteo mentre sono nell’oceano, ma durante la stagione riproduttiva si verifica un cambiamento di colorazione che varia da una specie all’altra.

I maschi sviluppano generalmente mascelle uncinate. I cambiamenti sono più evidenti nel salmone maschio del Pacifico.

Gli adulti risalgono il fiume in primavera o in autunno e non prendono cibo, sebbene colpiscano le esche da pesca.

Le zone di deposizione delle uova possono essere vicine al mare, ma il salmone reale e il salmone novello nuotano per più di 3.200 km lungo il fiume Yukon per deporre le uova nelle sue sorgenti.

I salmoni migratori, spinti dall’istinto, combattono le rapide e saltano in alto fino a raggiungere i luoghi di deposizione delle uova.

Anche i salmoni senza sbocco sul mare, che maturano in laghi profondi, risalgono i torrenti affluenti per deporre le uova.

Il salmone atlantico, sebbene pescato commercialmente in alcune zone, è apprezzato principalmente come pesce sportivo. Sono allevati in recinti per pesci in molte parti del mondo.

Il salmone king e coho sono pesci sportivi pregiati nei fiumi più grandi della costa del Pacifico.

La pesca commerciale del salmone del Pacifico guadagna milioni di sterline all’anno, di cui quasi la metà è salmone rosa, un terzo è salmone chum e la maggior parte del resto è sockeye.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *