Il ristorante di una donna austera

Il ristorante di una donna austera

[ Mag, 2014 ] Bermeo in Spagna è una città di pescatori.

All’ufficio turistico abbiamo chiesto informazioni per un ristorante.

Ci hanno consigliato uno che si chiama Akelorre dicendo ”Il pesce arrosto lì è molto buono”.

Questo ristorante che alla fine abbiamo trovato, sembrava una cantina per i lavoratori.

E un’austera signora ci ha spiegato il menu del giorno in modo brusco.

Non c’era un menu scritto.

Capiva solo lo spagnolo e forse il Basco, tanto che la nostra comunicazione non è stata per niente facile.

Quando le abbiamo chiesto quali pesci avesse, lei ha risposto “merluzzo”.

Volevo chiederle del pesce arrosto, ma è stato impossibile.

Quindi abbiamo preso il merluzzo che fortunatamente era molto buono.

Per antipasto ci ha servito dei piselli saltati in padella e un prosciutto delizioso.

Quando ha visto che avevo mangiato tutto, mi ha fatto un grande sorriso per la prima volta come per dire: “Hai visto che era buono? Te l’avevo detto!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *