Il potere del made in Cina, anche a Venezia

Il potere del made in Cina, anche a Venezia

Quest’anno mi è capitato spesso di incontrare situazioni in cui I prodotti “Made in Cina” opprimevano le industrie locali.

La seta turca, le pietre preziose tedesche e questa volta a Venezia il vetro e le maschere veneziane.

Se la qualità è buona, non penso che sia un problema produrli, ma non sono d’accordo sul fatto che vengano venduti come prodotti locali, pur essendo fatti in Cina.

Sembra che si sia iniziato a produrre in Cina il famoso vetro Veneziano (Murano) circa 5, 6 anni fa.

D’altro canto i turisti cinesi stanno aumentando rapidamente.

Questa volta ho visto su una gondola un gruppo di persone cinesi che cantavano allegramente le loro canzoni.

Così ironicamente, i turisti cinesi comprano souvenir veneziani prodotti nel loro paese e se li riportano a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *