Soggiorno in Airbnb ad Alghero

Soggiorno in Airbnb ad Alghero

[ Ago.2020 ] Abbiamo utilizzato Airbnb per la prima volta ad Alghero in Sardegna in Italia.

Quando siamo arrivati ​​in questa città due anni fa, abbiamo alloggiato in un delizioso hotel per qualche giorno, ma questa volta ci siamo fermati molto più a lungo, per circa due settimane.

Durante queste due settimane stavamo programmando non solo di goderci il posto come una vacanza, ma anche di lavorare da qui, quindi questa è stata la nostra prima cosiddetta ‘worcation‘.

Quindi avevamo pensato che sarebbe stato meglio soggiornare in un Airbnb ad Alghero, che sarebbe stato più flessibile di un hotel.

Italia-Sardegna-Alghero-Airbnb-la-casa-colorata-di-alice
L’appartamento in un palazzo di recente costruzione dove si trovava il nostro appartamento Airbnb

La struttura che abbiamo scelto si chiamava La casa colorata di Alice, che aveva una buona reputazione online.

L’orario del check-in era alle 16:00, ma avevamo detto alla proprietaria che saremmo arrivati ​​presto e avevamo deciso che ci avrebbe fatto sapere non appena il posto fosse stato pronto.

Ci ha contattato, proprio quando abbiamo finito il nostro delizioso pranzo, come se ci stesse guardando.

Abbiamo chiesto alla cameriera del ristorante come raggiungere la strada dove si trovava il nostro Airbnb ed è successo che la sua casa fosse sulla stessa strada, quindi ci ha detto esattamente come potevamo arrivarci.

Era una normale zona residenziale con molti condomini.

La nostra sistemazione era in un edificio dall’aspetto più nuovo degli altri ed era all’ultimo piano alla fine del corridoio.

Italia-Sardegna-Alghero-Airbnb-la-casa-colorata-di-alice
La camera da letto

Il proprietario ci aspettava con una bambina su una carrozzina.

Il nome della casa, Alice era il nome della bambina.

L’appartamento era composto da una cucina con tavolo da pranzo, una camera da letto, un bagno e un ampio terrazzino che sembrava un corridoio o un balcone coperto.

In questo terrazzino c’erano tra l’altro un tavolo e due sedie e  c’erano 5 bidoncini per la differenziata.

Ogni bidone era per diversi tipi di rifiuti, come carta, plastica, rifiuti alimentari, vetro e così via e il proprietario ci ha spiegato quando metterli fuori ed in quali giorni.

La regola sembrava simile a quella del Giappone.

Italia-Sardegna-Alghero-Airbnb-la-casa-colorata-di-alice
Il terrazzo coperto molto spazioso

A Londra, dove viviamo, i rifiuti vengono separati solo in tre tipi, i rifiuti ordinari, i rifiuti riciclabili e gli scarti alimentari, i rifiuti ordinari e quelli riciclabili vengono raccolti solo una volta ogni due settimane.

C’erano tante finestre lungo tutto il terrazzino e le zanzariere erano montate bene dappertutto.

Poiché era all’ultimo piano, l’appartamento era arioso e non avevamo bisogno del condizionatore fino alle 17:00 circa, quando il sole pomeridiano diventava troppo forte.

Come suggerisce il nome della casa, l’interno era carino e colorato.

L’unica cosa deludente era che la vista dalla finestra non era il bellissimo mare, ma vecchi condomini.

Italia-Sardegna-Alghero-Airbnb-Alice
Vista dalla finestra

Non siamo stati così fortunati.

Dato che dovevamo ritirare i bagagli alle 15:00, non abbiamo avuto il tempo di rilassarci e siamo tornati subito in città dall’agenzia immobiliare che aveva i nostri bagagli.

Il nostro alloggio era a circa 15 minuti a piedi dal centro della città e la donna dell’agenzia immobiliare ci ha detto che è possibile acquistare un buon appartamento più vicino al centro per circa 200.000 euro, il che ci ha fatto riflettere.

È stata così gentile da darci un passaggio per tornare all’Airbnb.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *