Tavira è molto tranquilla di notte

Tavira è molto tranquilla di notte

[Febbraio 2017]

Il primo giorno a Tavira in Portogallo, poiché si era fatto buio abbiamo fatto una passeggiata.

A dire il vero all’inizio volevamo mangiare qualcosa di leggero al bel bar all’interno della  pousada (edificio storico trasformato in hotel) in cui risiedevamo, ma il vino frizzante che ci hanno portato non era soddisfacente e le arachidi che lo accompagnavano non erano un granché, così abbiamo deciso di andare a vedere fuori.

E’ stata una buona idea uscire, ma non c’erano ristoranti in giro.

Però c’era una bella atmosfera.

La cittadina di Tavira si sviluppò nel 15 secolo, all’epoca delle grandi navigazioni come porto da cui partivano le esplorazioni dell’Africa.

Divenne anche un posto da cui si esportavano in Nord Europa pesce e mandorle sotto sale, fichi e vino.

Secondo la guida fino al 1520 era la città principale della regione di Algarve.

In seguito la città aveva subito un processo di decadenza, prima per l’esondazione del fiume Gilao, che a causa dell’accumulo di limo, aveva reso il porto inaccessibile alle navi, poi con la peste del 1645 e infine col grande terremoto del 1755.

Si era poi ripresa come luogo di lavorazione di tonno e cibi in scatola. Poi quando anche questa attività era finita negli anni ’50 il turismo era divenuta l’attività principale.

Ciononostante era abbastanza desolata e forse questo, essendo una città turistica,  era un problema…

Dopo abbiamo conosciuto qualcuno di Tavira che ci ha detto  che la cittadina è classificata tra le più belle d’Europa tra quelle ancora da scoprire, quindi può darsi che divenga sempre più conosciuta.

Forse è proprio perché è poco conosciuta che questa bella cittadina ha mantenuto intatto il suo fascino.

Tra l’altro poiché per strada non c’era quasi nessuno non riuscivamo nemmeno a trovare qualcuno a cui chiedere di un ristorante.

Però viviamo in un’epoca comoda.

Guardando sul cellulare abbiamo trovato un posto dove si facevano tapas che ci piaceva.

Un bel ristorante, piccolino, che si chiamava Pausa, quando siamo entrati abbiamo visto che c’erano molti turisti tedeschi.

Ho preso polpo con patate dolci e formaggio.

Mio marito che era affamato ha ordinato 5 piatti e tutti erano buonissimi.

Il tutto accompagnato con un bicchiere di vino è costato 31 euro, un prezzo abbastanza conveniente.

Spesso cerchiamo gli Hotel ed i voli su Skyscanner come in questo caso per la pousada Convento de Tavira.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *