Vale la pena vedere la mostra permanente a Tokyo

Vale la pena vedere la mostra permanente a Tokyo
[ Ago, 2014 ] Ne è valsa la pena vedere la mostra permanente al museo di Odaiba Miraikan, a Tokyo tanto quanto lo era stato vedere la mostra sui bagni.

La cosa più impressionanate per me è stata la ricostruzione di una navicella spaziale.

La camera per una persona era veramente minuscola con un sacco a pelo pendente dove dorme l’astronauta.

“Dormono in piedi?” ho chiesto d’istinto, ma ovviamente senza gravità stare in piedi o sdraiati non fa differenza.

Inoltre, il loro bagno era speciale.

Se andassero in bagno come noi, gli escrementi galleggerebbero, quindi devono farla risucchiare in un apposito spazio.

“Gli astronauti “non possono farsi il bagno”, “quindi la navicella deve puzzare” ci ha detto la guida.

Queste guide erano tutti anziani volontari che indossavano un’iniforme con la scritta “volontario” stampata dietro la schiena.

Spiegavano le cose in maniera molto cortese.

Vorrei sapere se erano insegnanti di scienze andati in pensione.

Sono rimasta anche sorpresa nel vedere un robot umano molto realistico.

“Lei” aveva delle movenze del tutto umane.

Se proprio si va a cercare il pelo nell’uovo, le labbra si vedeva che erano un po’ artificiali.

Era verso la fine delle vacanze estive scolastiche in Giappone quando abbiamo visitato il museo e c’erano molti adulti con i loro bambini.

Abbiamo chiesto allo staff se si svuotasse dopo l’inizio della scuola, ma ci hanno detto “In realtà no, perchè vengono numerosi gruppi di studenti in visita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *