A Rodi alla ricerca di un mare caldo

A Rodi alla ricerca di un mare caldo

[ Sett.2019 ] Ci mancava l’atmosfera di una zona con un mare caldo, quindi abbiamo deciso di visitare Rodi in Grecia solo per un lungo weekend.

Il nostro volo partiva dall’aeroporto di Gatwick a Londra e l’orario di partenza era alle 16:35, ma sul pannello dei voli diceva che il gate avrebbe aperto alle 16:38.

Ci siamo domandati se il volo fosse in ritardo, così abbiamo chiesto al banco informazioni e abbiamo scoperto che era solo un errore.

Grecia-Rodi-aereo-vuoto
L’areo vuoto

È molto inglese che anche all’aeroporto commettano questo tipo di errori dati dalla superficialità sul lavoro.

Quando siamo saliti sull’aereo, siamo rimasti sorpresi nel vedere che era quasi vuoto.

Non credo aver mai volato su un volo così vuoto in passato, e viaggiamo tanto…

Ma ero perplessa perché quando avevo prenotato i nostri posti online circa una settimana prima, sembrava che fossero quasi tutti già occupati.

Poi  fecero un annuncio dicendo “Per favore, sedetevi al posto assegnato fino a quando il segnale della cintura di sicurezza non si spegnerà dopo il decollo. È per mantenere un certo equilibrio”.

Siamo arrivati ​​a Rodi verso le 23:00, un pò tardi.

Quando abbiamo detto al tassista dove volevamo andare, sembrava perplesso dicendo “Ma è nella città vecchia“.

Ciò significa che la maggior parte delle persone non va al centro storico dall’aeroporto, ho pensato.

Ha telefonato al nostro alloggio per chiedere la strada, dicendo “È difficile raggiungere il vostro indirizzo, così dice il tassista”.

Grecia-Rodi-Athina Boutique House
Il nostro bagno

La tariffa del taxi dall’aeroporto al centro storico di Rodi è stata fissata a € 35 ($ 39, £ 30), non è poco.

In effetti però è abbastanza distante.

Sulla strada, abbiamo visto una zona con molti ristoranti e poi enormi alberghi.

Ho visto che molte persone alloggiavano in questo tipo di grandi hotel.

Per entrare nella città vecchia, il tassista dovette chiamare il portiere attraverso un citofono per abbassare una barriera di entrata.

E dopo un pò all’interno della città, si è fermato di fronte a un Mini Mart e siamo scesi lì.

Apparentemente, lui e la persona del nostro alloggio avevano concordato quando abbiamo chiamato che sarebbe venuta a prenderci lì.

Dopo un pò , apparve Athina, la proprietaria del nostro alloggio, Athina Boutique House.

L’abbiamo seguita, trascinando i nostri bagagli sulla strada acciottolata ed entrando in una casa odinaria.

Grecia-Rodi-Athina Boutique House-camera da letto
La seconda camera da letto

Quello era il nostro alloggio.

C’era un divano, una TV, una cucina e un bagno al piano terra e dopo aver salito una difficile scala a chiocciola, c’erano due camere da letto al primo piano.

L’appartamento è per quattro persone.

Sapevamo che non era un hotel normale, ma non immaginavamo che fosse una casa completamente indipendente.

All’inizio eravamo un po ‘sconcertati, ma era molto più interessante di quei grandi hotel che avevamo visto prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *