Abbiamo mangiato carne di cavallo

Abbiamo mangiato carne di cavallo

[ Mar.2016 ] A Parma,in Italia, abbiamo mangiato carne di cavallo.

Siamo andati in un ristorante chiamato Osteria dello Zingaro, che gode di un’ottima reputazione sui siti internet.

Credevo si trattasse di un ristorante che serviva esclusivamente carne di cavallo, al contrario offriva una vasta selezione di piatti.

Abbiamo messo in pratica la nostra prima intenzione, ordinando un menù speciale con tre tipi diversi di carne di cavallo.

Quello che ci hanno portato è stato carne arrosto, bistecca alla tartara e alla tartara piccante.

Ci hanno spiegato che avremmo dovuto mangiarle proprio in questo ordine.

Le porzioni erano piuttosto abbondanti e il tutto era molto gustoso.

Sono sempre un po’ ansiosa quando si tratta di carne cruda, tuttavia questo locale è assai famoso e tutti gli ingredienti erano freschi, perciò non c’era bisogno di preoccuparsi.

La maggior parte dei clienti era gente del posto.

Non abbiamo preso il dessert .

Incluso un antipasto di prosciutto e formaggio e mezzo litro di vino, abbiamo speso 59 euro in due.

Un prezzo molto ragionevole.

La prossima volta vorrei assaggiare la bistecca di cavallo.

A proposito, non mangiamo mai carne di cavallo in Inghilterra.

L’anno scorso, se non ricordo male c’è stata una gran confusione , poiché della carne di cavallo era stata mischiata a quella bovina in scatola e venduta nei supermercati.

Ne abbiamo mangiata in Giappone: mi ricordo di aver assaggiato anche il fegato qualche anno fa a Aizuwakamatsu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *