Cattedrale di San Giovanni e palazzo dall’arcivescovo a Nicosia

Cattedrale di San Giovanni e palazzo dall’arcivescovo a Nicosia

[ Mar.2015] A Nicosia, in Cipro, abbiamo visitato la cattedrale di San Giovanni e osservato dall’esterno il Palazzo dell’Arcivescovo lì accanto.

La cattedrale appare piuttosto semplice dall’esterno, ma all’interno era piena di affreschi.

Ogni volta che ammiro questo tipo di chiesa, mi ricorda una storia dell’orrore giapponese chiamata Hoichi Senza Orecchie.

E’ una vergogna che sia severamente proibito scattare foto all’interno.

Questa chiesa è stata costruita nel diciassettesimo secolo, quando Cipro era dominata dalla Turchia Ottomana e la popolazione era molto povera.

Forse è perché l’esterno è così semplice.

Dato che tanti visitatori arrivano durante l’estate, l’entrata è permessa ad un singolo gruppo per solo 5 minuti.

Questa macchina nella foto era la quella privata di Makarios, arcivescovo e presidente.

Ci è stata mostrata alla fine del sito del Palazzo Arcivescovile.

C’erano due macchine, una era una Mercedes e l’altra invece una qualche macchina americana.

Il numero di targa era A.K., cioè Arcivescovo di Cipro.

Pur essendo il Palazzo dell’Arcivescovo un edificio relativamente nuovo, si trovano buchi di proiettili.

Risalgono al 1974, quando scoppiò il colpo di stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *