Da vedere a Kiev la capitale dell’Ucraina

Da vedere a Kiev la capitale dell’Ucraina

La storia di Kiev la capitale dell’Ucraina iniziò più di 1.500 anni fa, quando furono costruite circa 950 chiese, cattedrali e monumenti. Le principali attrazioni della città, con la loro architettura primordiale e la storia affascinante, meritano di essere visitate quando si visita Kiev. Ecco una lista delle attrazioni storiche e contemporanee da non perdere nella città.

Cattedrale di Santa Sofia

è un complesso eccezionale; la costruzione iniziò nel 1037 e durò solo tre anni. Poiché il monumento architettonico ha avuto solo poche ricostruzioni, si può ammirare la cattedrale bizantina quasi nella sua forma originale. Inoltre, poiché si trova all’incrocio delle quattro strade principali di Kiev, salendo sul campanile della cattedrale di Santa Sofia godrai della magnifica vista dall’alto.

Mystetskyi Arsenal

è un quartiere artistico nel cuore di Kiev capitale dell’Ucraina. Ogni stagione si tengono diverse mostre, festival e mercati che promuovono la cultura in Ucraina. Tra questi ci sono la settimana della moda ucraina, la fiera annuale del libro e le celebrazioni di arte contemporanea.

La chiesa di Sant’Andrea

è uno degli edifici barocchi più sorprendenti. La sua architettura e la sua posizione sono davvero uniche. La chiesa è costruita su una collina artificiale, affacciata su uno dei quartieri più antichi di Kiev, e la sua base è la terrazza di un edificio a due piani, con una scala in ghisa. È stato colpito due volte da un fulmine, ma la chiesa è ancora fiorente ed è aperta al pubblico per servizi e visite guidate.

Museo Mikhail Bulgakov

Il museo letterario e memoriale è dedicato al famoso scrittore Mikhail Bulgakov, nato a Kiev. Dal 1906 al 1919, visse in questa casa mentre scriveva il suo libro The White Guard. Bulgakov ha incluso l’edificio e la terra accanto e il layout interno della casa è esattamente lo stesso descritto nel suo romanzo.

Museo Nazionale d’Arte dell’Ucraina

L’esposizione del Museo Nazionale d’Arte dell’Ucraina comprende capolavori di dipinti e sculture ucraini, risalenti ai tempi di Kievan Rus (la federazione delle tribù slavi orientali dal IX al XIII secolo). Il museo ha attualmente circa 40.000 oggetti esposti e ha una delle più ricche collezioni di antiche iconostasi in Ucraina.

Kiev PechersK Lavra

Questo posto ha una lunga storia, iniziata nell’XI secolo. Kiev Pechersk Lavra è un monastero ortodosso, uno dei più antichi e significativi monasteri di Kiev. Essendo famoso per le sue antiche chiese, il bellissimo territorio e la rete di catacombe,  da molti anni viene considerato il biglietto da visita di Kiev.

Palazzo Mariyinsky

Questo bellissimo palazzo, precedentemente noto come Tsarskoe, si trova vicino all’edificio Verkhovna Rada (Parlamento) ed è la residenza cerimoniale del Presidente dell’Ucraina. Il Palazzo Mariyinsky fu costruito nel 1744 dall’architetto barocco italiano Bartolomeo Rastrelli. Oggi ospita diversi eventi di importanza nazionale come ricevimenti, vertici e premi, nonché incontri di delegati ufficiali provenienti da tutto il mondo.

Il Monastero di San Michele

si trova a due minuti a piedi dalla chiesa di Sant’Andrea e dalla Cattedrale di Santa Sofia. Per 900 anni, è sopravvissuto a diverse guerre e persino alla completa distruzione, ma rimane ancora una delle più significative cattedrali ortodosse in Ucraina.

Opera Nazionale dell’Ucraina

L’edificio dell’Opera Nazionale dell’Ucraina, è stato costruito nello stile del Neo-Rinascimento francese e continua ad essere uno dei teatri per balletti più famosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *