La famiglia degli zar

La famiglia degli zar

[Luglio, 2013] Il palazzo Livadia dove si tenne la conferenza di Yalta fu costruito originariamente come ritiro estivo per l’ultimo zar dei Romanov nel 1911.

La rivoluzione russa ci fu nel 1917 tanto che non trascorsero molto tempo lì.

Ho visto numerose cose in merito alla conferenza di Yalta al piano terra, ma al primo piano c’erano cose di quando questo posto veniva usato come un palazzo.

Ascoltando la guida e guardando le foto ho provato simpatia nei confronti della famiglia degli zar e sappiamo cosa gli successe alla fine.

Sembra che le quattro figlie fossero più o meno della stessa età e stavano sempre insieme, tanto che la loro madre le chiamava “Otma”, facendo riferimento alle prime lettere dei loro nomi: Olga, Tatiana, Maria e Anastasia.

Il quinto figlio, Alexei, era malato.

Quando sua madre chiamò Rasputin, il guaritore, la degenza di Alexei finì.

Così Rasputin ottenne i favorì della famiglia, ma era nemico degli stati.

C’era un parente della famiglia che si chiamava Youssopov, che prese parte all’omicidio di Rasputin ed anche se era molto ricco, tanto da possedere un treno, l’armata rivoluzionaria lo lasciò andare per il successo dell’omicidio e lui visse a lungo a Parigi.

C’era una sua foto scattata con Alexei.

Camminavano per le stanze, ho sentito una storia di circa 100 anni fa molto vicina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *