Il castello di Osaka

Il castello di Osaka

Questo post è del mio amico Bangly.

[Aprile, 2013] Una delle attrazioni turistiche più importanti della città di Ōsaka, in Giappone, è il suo castello.

E’ stato fatto costruire da Toyotomi Hideyoshi, uno dei tre unificatori del Giappone, vissuto nel XVI secolo.

Stando a ciò che riporta il volantino che ho ricevuto in omaggio all’entrata, la struttura principale è circondata da 4500 alberi di ciliegio e 1250 prugni.

Il castello, che oggi è un museo, è protetto da un fossato e ciò lo accumuna ai castelli medievali europei, ma come si può vedere dalla foto, la sua struttura è completamente diversa.

Fu distrutto nel 1615 per poi essere ricostruito solo qualche anno dopo, divenendo una roccaforte di fondamentale importanza dei Tokugawa, il clan che portò definitivamente a termine il processo di unificazione del Paese.

Sebbene conosca molto bene la storia del Giappone “medievale”, sono rimasto piacevolmente sorpreso da come sia stata allestita la mostra all’interno del castello.

Le narrazioni, sia scritte che video erano ricche di particolari e interessanti anche per i ragazzi.

Ben fatto Giappone! E’ giusto avvicinare i giovani allo studio delle cose antiche, solo conoscendo il passato si può creare un futuro migliore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *