Un bellissimo Hotel a Budapest

Un bellissimo Hotel a Budapest

Covid Italia

Abbiamo fatto un breve viaggio da Milano a Budapest, in Ungheria.

Per prima cosa, parliamo del volo.

Sono rimasta sorpresa quando siamo arrivati ​​al Gate dell’aereoporto.

In volo da Milano a Budapest
Abbiamo volato sopra le nuvole

C’erano solo poche persone in attesa.

Ero abbastanza sicura, era un aereo a elica.

Era un aereo Bombardier con uan scala di solo 5 gradini.

Pensavo che Bombardier fosse una compagnia di jet privati.

I passeggeri con bagagli di grandi dimensioni non potevano portarli in cabina, quindi li hanno consegnati al personale.

Gli aerei a elica hanno il vantaggio di una bassa quota di volo.

Il panorama dal finestrino era meraviglioso e non riuscivo a staccare gli occhi.

Quando ho visto la persona sul sedile anteriore tirare fuori la videocamera, ho fatto lo stesso.

Lo storico New York Palace Hotel a Budapest
L’interno spettacolare dell’Hotel

In un batter d’occhio, siamo arrivati ​​a Budapest.

C’erano due terminal all’aeroporto di Budapest e noi scendemmo al Terminal 2.

Sapevo in anticipo dalla guida che il percorso dall’aeroporto alla città non era semplice, quindi ero un po ‘nervosa, ma ho trovato una fermata del bus navetta nel luogo in cui abbiamo ritirato il nostro bagaglio.

C’era anche un bancomat nelle vicinanze e abbiamo ritirato la valuta ungherese il Fiorino.

Il bus navetta era un minibus che poteva ospitare circa 10 persone.

L’autobus ha fatto il giro di diversi hotel, evitando ingorghi e serpeggiando attraverso vicoli abbastanza stretti.

Il nostro hotel questa volta era il New York Palace Hotel di Budapest !

Quando l’abbiamo visto online, abbiamo fatto una prenotazione perché ci aveva fatto una buona impressione, ma quando siamo arrivati, è stato molto piu’ impressionante e sorprendente.

Dentro il New York Palace
Era proprio come un palazzo reale

Non c’era banco alla reception e il responsabile ha lavorato al computer sul tavolo nell’area della reception.

Anche il Missoni Hotel di Edimburgo, dove siamo stati qualche tempo fa, era così, quindi sembrava essere la tendenza degli hotel di lusso (a quel tempo).

Guardando la guida, l’edificio di questo hotel era storico e famoso, era dove si riuniva un gruppo di scapoli d’arte di Budapest.

Quando la guida è stata scritta, era “attualmente in fase di ristrutturazione“.

La parte storica era dall’altra parte della reception, attraversando l’atrio.

C’era un caffè elegante nella splendida atmosfera del palazzo.

La parte moderna New York Palace a Budapest
La parte moderna dell’Hotel

La nostra camera era ovviamente confortevole.

Soprattutto la parte del bagno era bella e spaziosa.

L’ho scritto come “una parte” perché, sebbene fosse separato, non c’era la porta comunicante con la camera da letto.

Siamo rimasti solo una notte e, poco prima del check-out, sono andata in bagno e ho lasciato lì il mio anello.

Me ne sono reso conto molto più tardi la sera quando siamo rientrati, e ho chiamato l’hotel.

Hanno conservato il mio anello e l’hanno spedito a casa mia a Londra.

Grazie a ciò, la mia impressione è migliorata ancora.

[Sept. 2010]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *