Il ristorante di una donna dipinta

Il ristorante di una donna dipinta

[ Feb.2014 ] A Muggia in Italia, che si trova vicino al confine con la Slovenia, siamo andati in un ristorante che si chiama Lilibontempo.

Muggia è un villaggio di pescatori e sembrano esserci molti ristoranti di pesce e questo era quello più vicino al porto.

Siamo arrivati presto e questa è stata un’ottima cosa, perchè molte persone sono arrivate più tardi e hanno dovuto aspettare per potersi sedere.

Il padrone era una donna abbastanza anziana molto truccata.

L’ho sentita dire ai due camerieri: “Fate quello che vi dico” e così via.

Anche gli interni mi hanno ricordato quelli di una casa di una signora anziana.

Varie cose erano sistemate senza alcun ordine.

Abbiamo scelto insalata di mare per antipasto e abbiamo preso come portata principale una zuppa di pesce.

Era fatta con numerosi ingredienti e mi è piaciuta, ma a mio marito no, quindi non la posso consigliare al 100%, ma in realtà sembrava molto popolare.

Comunque, il logo del ristorante diceva: “Ex Hitler”.

Volevo sapere cosa indicasse, così ho fatto una ricerca.

Sembra che l’ex propretario fosse un impostore che si spacciava per Hitler.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *