La torta a Sintra

La torta a Sintra

[ Feb.2019 ] Il secondo giorno a Lisbona, la capitale del Portogallo, abbiamo fatto un tour privato a Sintra, che avevamo prenotato prima di arrivare.

sintra-città-portogallo-tour
La città di Sintra

 Sintra si trova a circa 30 km a nord-ovest di Lisbona ed è patrimonio mondiale dell’UNESCO.

La famiglia reale aveva qui il suo palazzo estivo.

La nostra guida era un giovane di 30 anni chiamato Jasper.

Non sembrava portoghese e parlava molto bene l’inglese americano, quindi pensavo fosse un americano, ma in realtà era olandese, da Delft.

Dato che la sua fidanzata è portoghese, vive qui e gestisce una agenzia di escursioni turistiche.

palazzo-nazionale-sintra-portogallo
I camini del Palazzo Nazionale di Sintra

Secondo lui, Sintra divenne un posto importante grazie a Ferdinando II, che era il marito tedesco della regina Maria nel 19 ° secolo.

Jasper ha dichiarato: “La gente nel sud dell’Europa parla molto ma non fa molto, mentre gli europei del nord non parlano molto ma in realtà fanno cose”.

Poi disse: “Le famiglie reali tedesche erano molto brave a espandere il loro potere attraverso il matrimonio”.

Questo Ferdinando era una persona eccentrica e artistica e il palazzo che creò in cima alla montagna, chiamato Palazzo Pena, è molto colorato.

Gli aristocratici iniziarono a venire qui per avere proprietà che vicine a questo palazzo, apparentemente anche adesso, le proprietà a Sintra sono le più costose del paese.

Più in alto si sale, più alto è anche il prezzo.

Ferdinando fece costruire anche alcuni giardini botanici, raccogliendo ogni sorta di semi da tutto il mondo.

Il nostro tour prevedeva inizialmente la visita di questo palazzo e la rovina del castello, che è ancora più antico, costruito dai Mori.

Tuttavia, a causa di un infortunio alla gamba di mio marito, abbiamo dovuto rimanere nella città vecchia.

C’era un altro palazzo, il Palazzo Nazionale di Sintra, con camini di forma interessante ma non siamo entrati e l’abbiamo guardato solo dall’esterno.

piriquita-pasticceria-sintra-portogallo
La famosa pasticceria Piriquita

Jasper ci portò invece in una pasticceria, fondata nel 1862, chiamata Piriquita.

Sintra doveva essere un vivace luogo di aggregazione sociale per molte famiglie aristocratiche di quei tempi.

Era un negozio luminoso con interni color pastello e sembrava uno dei punti salienti di Sintra, dato che il negozio era pieno di gente.

I portoghesi sono famosi per essere golosi e secondo Jasper, ogni posto ha la sua torta della quale sono orgogliosi.

La più famosa è la torta all’uovo, Pastel de Nata, che è così popolare che ci sono negozi specializzati anche a Londra.

Jasper ha detto: “Quando sei a Sintra, devi provare Travessario da Piriquita“, e così abbiamo fatto.

E’ una torta ricca e croccante con crema di mandorle, era molto bella e gustosa ma piuttosto grande, mangiarne mi riempì molto.

Abbiamo fatto una passeggiata per aiutare la digestione, ma la città di Sintra ha molte scale e per mio marito era difficile passeggiare con una stampella.

Sulla strada, c’era una casa con il nome di Lord Byron, il poeta inglese.

lord-byron-sintra-portogallo
La casa di Lord Byron

Apparentemente, ha vissuto qui ed è stato anche il sindaco di questa città per un breve periodo.

Ha descritto Sintra come “il giardino dell’Eden in questo mondo“.

A volte incontriamo il nome di Byron durante i nostri viaggi quando non ce lo aspettiamo.

Jasper ha spiegato la storia del Portogallo, incluse alcune cose che non sapevamo.

Il Portogallo è stato per lungo tempo sotto il dominio dei mori, come il vicino paese, la Spagna, e l’architettura ha molte influenze islamiche, tra cui le famose piastrelle, Azulejo.

Tuttavia, la riconquista fu raggiunta molto prima in Portogallo che in Spagna, la maggior parte del paese era fuori dal dominio islamico già nel 12 ° secolo.

L’eccezione fu l’Algarve, la zona più a sud, che divenne cristiana nel 13 ° secolo, mentre la riconquista spagnola terminò nel 1492.

Un’altra cosa che ho imparato è qualcosa di molto più recente.

Quando il Portogallo era sotto il dominio del dittatore, Salazar, riuscì a non essere coinvolto nella seconda guerra mondiale e rimase neutrale.

fragole-mercato-sintra-portogallo
Fragole al mercato di Sintra

Per mantenere la loro neutralità, dovevano fornire i loro minerali alla Germania nazista molto a buon mercato.

Dopo aver camminato in città, ci siamo spostati verso il margine della città vecchia verso un piccolo mercato.

Stavano vendendo formaggi e fragole di bell’aspetto.

Dopodiché, siamo andati in alcuni punti dai quali si potevano vedere il Palazzo di Pena e del Castello e quella è stata la fine della nostra visita a Sintra.

Dobbiamo tornarci per entrare nei palazzi e visitare il castello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *