L’Aia. la capitale di fatto

L’Aia. la capitale di fatto

[Giugno 2017] Ad Amsterdam capitale dell’ Olanda abbiamo preso parte a un rapido tour delle città importanti del Sud dell’Olanda.

Questi tour ci sono in ogni nazione, ma nel caso dell’Olanda abbiamo avuto l’impressione che fosse organizzato come un prodotto di una catena di montaggio.

Non lo dico però in senso negativo.

Alle 9 del mattino abbiamo lasciato i nostri bagagli più grandi al punto di incontro e alle 9,30 il grande autobus del tour  è partito.

L'Aia che non è la Capitale dell'Olanda
Una torre della Corte Europea di Giustizia

Il primo posto dove siamo stati è L’Aia.

Non lo sapevo ma questa è la sede di tutte le istituzioni governative, delle sedi delle ambasciate, e persino del palazzo reale.

Però tutti sanno che la capitale dell’Olanda è Amsterdam!

Secondo la nostra guida Erik, quando all’inizio del 19mo secolo  fu fondato il regno unito di Olanda, sebbene già il palazzo reale fosse a L’Aia, molti pensavano non fosse una città adatta a ospitare la capitale, poiché aveva la fama di essere un posto dove c’erano solo chiacchieroni nullafacenti, prostitute e criminali.

Si pensò anche a Bruxelles, essendo allora parte dell’Olanda, ma fu scartata, poiché là si parlava francese.

Perciò alla fine era stata scelta  .

Però guardando alla definizione del mio dizionario portatile, la capitale di una città è il luogo dove è collocata la sede del governo centrale.

Ma sembra vi siano anche dei controesempi, a quanto pare.

Un’altra cosa che non sapevo è che in Olanda, sebbene le elezioni fossero state fatte a marzo, a giugno non ancora c’era un governo.

Gli occhi di tutti erano concentrati su quest’elezione per vedere se il partito populista e anti-immigrazione, “Partito della libertà” avrebbe raggiunto la maggioranza dei seggi.

Con grande sollievo di tutti la maggioranza era stata raggiunta dal Partito moderato “Partito per la libertà e la democrazia”.

Però molti partiti avevano avuto vari seggi  ed era molto difficile formare un governo.

Che sarebbe successo in seguito?

L'Aia, che non è la Capitale dell'Olanda
Tetto particolare a L’Aia

Facendo questi discorsi l’autobus si è fermato davanti alla famosa Corte di Giustizia internazionale dell’Aia.

E’ chiamato anche Palazzo della Pace, ma per qualche ragione nella piazza antistante il cancello l’erba era stata lasciata crescere troppo.

Erik ci ha presentato il palazzo dicendo “un grande palazzo per una piccola giustizia”.

Penso avesse qualcosa da rimproverare a questo tribunale.

Erik era nato a L’Aia.

Il nome  in olandese della città è Deen Haag o quello più ufficiale  s’Gravenhage e quest’ultimo si pronuncia con molti suoni tipici della pronuncia olandese.

Erik lo ha pronunciato molte volte e mi ha fatto ridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *