Monastero scavato nella roccia

Monastero scavato nella roccia

[Luglio, 2013] A Bakhchisarai in Crimea c’è un monastero in una grotta che si chiama monastero Uspennsky.

Non è certo, ma si dice che sia stato fondato nell’VIII secolo.

E’ stato costruito all’interno di una roccia calcarea e ciò è impressionante.

Durante l’epoca Sovietica fu chiuso, ma dopo il collasso del regime fu riaperto ed ora ci vivono circa 100 monaci.

Quando si entra nelle chiese ortodosse le donne devono coprirsi la testa.

Il mio cappello di paglia andava bene.

Generalmente all’ingresso ci sono sciarpe e panni per la vita che le persone che indossano minigonne e shorts possono prendere in prestito.

Stando a ciò che ci ha detto Svetlana, la nostra guida, le donne in passato dovevano indossare sciarpe anche durante la loro vita quotidiana fuori dalla chiesa, proprio come i mussulmani.

Gli uomini, al contrario, devono togliersi i cappelli quando entrano in chiesa.

Siamo entrati dentro la chiesa nel monastero, ma le fotografie erano proibite.

Le persone erano in fila per dire il loro nome ai membri dello staff, in modo da essere menzionati durante la funzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *