Provare a fare un gioiello d’argento

Provare a fare un gioiello d’argento

[Dic.2013] Inizialmente avevamo programmato di andare a Jogasaki da Izu Atagawa in Giappone, ma dato che avevamo visto un volantino dello studio d’argenteria “A&M” abbiamo cambiato i nostri biglietti e siamo andati a Izu Kogen nella penisola di Ize, mentre l’impiegato della stazione ci guardava con aria sospetta.

In questo studio ognuno può crearsi i suoi gioielli usando pura argilla d’argento che è un misto di pura polvere d’argento, collante e acqua.

Prima di tutto abbiamo scelto un design fra alcuni campioni e poi abbiamo messo l’argilla in uno stampo per fare la forma.

Poi l’abbiamo lasciata seccare e infine l’abbiamo messa in una fornace elettrica per circa 20 minuti.

A quel punto l’abbiamo spazzolata.

Io ho fatto un anello a forma di delfino.

Costa 4800 yen (34 euro circa) con 10 g di argilla, ma se usi 7 g costa 3500 yen.

La cosa importante è che quando togli l’argilla dal contenitore devi fare in fretta perchè si secca velocemente.

Tuttavia, il maestro ti aiuta, quindi la maggior parte delle pesone non falliscono.

Mi sono divertita molto.

Il volantino diceva “Un ricordo per una coppia“.

Gli altri clienti, a parte noi erano tutte giovani coppie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati