Andare a Yobuko per mangiare le seppie

Andare a Yobuko per mangiare le seppie

[Gen.2014] Siamo andato a Yobuko nella prefettura di Saga in Giappone con la mia famiglia per mangiare le seppie.

Abbiamo atraversato un lungo corridoio dalla riva verso il ristorante che si chiama “Manbou”.

Ci hanno fatto entrare nel piano sotto terra, o meglio nella stanza sott’acqua.

Dalla vetrata da un lato si può vedere l’acqua del mare e da un altro lato l’interno della loro peschiera.

Mentre stavamo vedendo il menu la stanza ha ondeggiao all’improvviso.

Tutti sono saltati in piedi, ma c’è stato subito un annuncio: “Una grande nave è passata nelle vicinanze, si calmerà presto“.

E’ stato interessante ma ho pensato potesse essere un problema se dovesse capitare troppo spesso.

Ma dopo l’accaduto la stanza si è stabilizzata come se stessimo ad un piano terra.

Le seppie che ci hanno servito erano vive.

I tentacoli si muovevano ancora.

Il Sashimi era trasperente e il resto del corpo era grigliato con sale.

Mangiando questo tipo di leccornia, mi sono sentita felice e ho pensato che questo fosse possibile solo in Giappone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *