Fiume Dane

Fiume Dane
[ Sett.

2014 ] La chiave dello sviluppo di Klaipeda in Lituani è il porto non ghiacciato che si trova alla foce del fiume Dane.

Abbiamo visto molti container colorati dalla finestra del nostro hotel.

Sia i tedeschi che i Lituani volevano questo porto.

Subito dopo aver attraversato il secondo ponte sul mare dalla città vecchia, c’è un monumento che si chiama Arka (significa arco).

E’ stato costruito nel 2003 per l’ottantesivo anniversario di Klaipeda come città lituana.

Tuttavia, 80 anni prima era il 1923 e dopo di ciò, durante la seconda guerra mondiale, Klaipeda era sotto il dominio tedesco.

Quando divenne chiaro che la Germania avrebbe perso la guerra, la maggior parte dei residenti tedeschi fuggì in Germania e quando arrivarono i Sovietici, trovarono la città in massima parte vuota.

Dopo di ciò, Russi e Lituani iniziarono a convivere nella stessa città e i parlanti russi erano dominanti.

Anche una signora anziana che gestiva una bancarella nella piazza del Teatro, parlava russo.

La nave ancorata nel fiume Dane è il simbolo della città.

Si chiama Meridiana ed è stata costruita in Finlandia nel 1948.

Dopo che fu utilizzata come scuola di navigazione, divenne un ristorante, ma in seguito fu abbandonata.

Qualche anno fa un avvocato locale l’ha comprata per 1 litas (circa 29 centesimi), l’ha ristrutturata, ed ora sembra magnifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati