In carrozza

In carrozza
[ Sett.

2014 ] Klaipeda in Lituania, dove siamo stati questa volta, si affaccia sulla Penisola di Neringa ed è separata da essa da una sottile striscia di mare.

Si tratta di una penisola lunga e stretta ed è una terra ricoperta di sabbia.

Sembra sia lunga 98 km e di questi 52 appartengono alla Lituania e il resto alla Russia.

C’è una lunga storia di una popolazione che abitava qui chiamata Kursenieki e questo posto è patrimonio mondiale UNESCO.

Da Klaipeda, siamo arrivati a Smityne con il traghetto.

Ci sono voluti solo 5 minuti, ma i traghetti non erano molto frequenti nella stagione in cui ci siamo stati noi.

Il biglietto costava 2,9 litas e solo al ritorno abbiamo realizzato che era valido per due tratte.

Il posto che volevamo visitare era Nida, vicino al confine con la Russia, ma l’autobus per andare lì, era ancora meno frequente e noi avevamo solo un’ora.

Poi, abbiamo notato una fila di carrozze.

Il loro lavoro principale sembra essere quello di trasportare i turisti dal traghetto al vicino Museo Marino, però noi abbiamo chiesto ad un cocchiere che ci si è avvicinato; “Potresti portarci a fare un giro qui intorno per un’ora?”.

Il mascolino nocchiere, Alma, è rimasto spaesato per, ma ha parlato con il suo cavallo preferito e abbiamo iniziato il viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati