Il cimitero della Recoleta a Buenos Aires

Il cimitero della Recoleta a Buenos Aires

Il cimitero della Recoleta è stato l’ultima meta del nostro giro turistico a Buenos Aires in Argentina.

Questo è stato il primo cimitero pubblico della città, inaugurato nel 1822.

È molto simile al Cimitero Monumentale di Milano, in Italia.

In questo luogo sono seppellite numerose personalità argentine, nonché alcuni presidenti della Nazione ed intellettuali famosi.

Ogni famiglia compete con le altre per magnificenza delle tombe nel cimitero de la Recoleta.

D’altra parte abbiamo notato che alcune tombe sono in stato di abbandono, probabilmente perché la famiglia a cui appartengono non ha più eredi.

Il sepolcro più famoso è quello di Eva Peron (Evita).

Secondo Jeremy, la nostra guida, i Peronisti hanno vandalizzato la tomba del nemico giurato di Peron, Aramburu, con la promessa che, se il governo avesse concesso la sepoltura in questo cimitero di Evita, loro avrebbero restituito il corpo di Aramburu.

La loro istanza è stata accolta, di conseguenza i resti della donna sono stati spostati qui.

E’ da più di sessanta anni che Evita è morta, però la sua tomba è sempre ricoperta da molti fiori.

[ Gen.2016]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *