Monastero Horezu

Monastero Horezu
[ Apr.

2014 ] Il monastero Horezu nella Contea della Valcea in Romania, è patrimonio UNESCO.

Il fondatore, un lord di nome Costantin Brancoveanu, lo ha costruito alla fine del XVII secolo e la chiesa conserva la sua bellezza originaria.

Questo Signor Brancoveanu fu catturato dai Turchi e gli fu detto che se non avesse cambiato religione sarebbe stato ucciso.

Lui rispose che voleva morire come Cristiano e fu ucciso con tutta la sua famiglia.

Il suo figlio più giovane di soli 7 anni, si appellò ai suoi genitori dicendo che non voleva morire, ma questi lo persuasero e alla fine anche lui fu ucciso.

Questo è raccontato in un film, ma la parte relativa al figlio non so quanto sia veritiera…

Dentro la chiesa era proibito scattare fotografie e una suora di mezz’età con gli occhiali ci ha illuninato i dipinti con una luce per poterli vedere meglio.

L’interno era ancora una volta pieno di pitture religiose, inclusa una che raffigurava la famiglia di Brancoveanu.

Le suore parlavano inglese.

Quella con gli occhiali ci ha detto che una sua Sorella aveva 95 anni.

C’erano degli alloggi e qualunque persona esterna può dormire qui.

Abbiamo comprato come souvenir qualche barattolo di marmellata fatto dalle suore.Le persone a cui li abbiamo regalati, ci hanno detto che erano eccellenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *