Ice Wine la cucina del Quebec

Ice Wine la cucina del Quebec

[ Luglio 2019 ] La destinazione sucessiva del nostro tour gastronomico sull’Ile d’Orlean, l’isola alla periferia di Quebec City in Canada, era una cantina vinicola.

Canada-Quebec-Ile d'Orlean-azienda-vinicola
L’azienda vinicola dove producono Ice Wine

Ci eravamo resi conto che il Canada produce del buon vino il giorno in cui siamo arrivati ​​in questo paese qualche giorno prima, ma questa è stata la prima volta che abbiamo assaggiato l’Ice Wine.

Il ghiaccio è prodotto dalle uve che vengono congelate mentre sono ancora sulle viti.

L’acqua è congelata, ma gli zuccheri e i solidi disciolti non lo sono, quindi si può ottenere un succo d’uva più concentrato.

Possono così produrre un vino da dessert molto dolce.

Il problema è che la quantità di succo d’uva che possono ottenere in questo modo è molto piccola e devono raccogliere l’uva al momento giusto, quindi è molto difficile fare una buona quantità di Ice Wine ed è per questo che sono abbastanza costosi.

Canada-Quebec-Ile-d'Orlean-fattoria-mele
La signora energetica nella fattoria dove producono mele

E’ un vino dolce ma anche un po ‘acido, il che è piacevole da gustare.

La nostra vacanza era ancora lunga ed avevamo ancora diversi voli interni, e non è possibile trasportare liquidi, così non abbiamo acquistato niente in questa cantina, ma prima di partire per l’ultimo volo per tornare a casa a Londra abbiamo acquistato delle piccole bottiglie di Ice Wine sia bianco che rosso, per godercelo a casa con calma.

Dopo la cantina, abbiamo visitato una fattoria dove si producono mele e dove c’era una donna molto energica, poi un negozio di torrone e per ultimo un produttore di prodotti a base di cassis (more).

Canada-Quebec-Montmorency-Falls-cascate
Le cascate di Montmorency Falls

Abbiamo assaggiato molte cose ed abbiamo fatto un pò di shopping.

Quando abbiamo lasciato l’isola attraversando un ponte, abbiamo visto una grande cascata sull’altro lato della strada, si chiama Montmorency Falls e secondo Peter, la nostra guida, ha una caduta di 1,5 volte quella del Niagara.

Organizzano alcuni tour per andare a vedere questa cascata da Quebec City.

Dopo il nostro arrivo in città, Peter ci ha parlato di molti buoni ristoranti che avremmo potuto provare nel centro della città dopo la fine del tour.

Sfortunatamente, il tempo non era il massimo, ma il tour era ben organizzato e ci è piaciuto molto.

Canada-Quebec City-ristaurante-Buche Cuisine Quebecoise
Dentro il ristorante

Avrei dovuto dirlo prima, ma all’inizio del tour, Peter ci ha detto “In Quebec, la prima lingua è il francese ed è parlato dal 95% della popolazione“.

Quindi provate ad iniziare una conversazione con “Bonjour”.

Così capiranno immediatamente che non siete del posto ed è meglio che passiate all’inglese. La cosa ci ha fatto sorridere.

Dopo il tour, siamo andati in uno dei ristoranti che ci aveva consigliato dove servivano cibi tipici del Quebec chiamat0 Buche Cuisine Quebecoise.

L’atmosfera qui era molto informale, ho scelto di nuovo il Bisonte, ma questa volta era una bistecca. Mio marito ha scelto le costine.

Canada-Quebec City-ristorante-Buche-Cuisine-Quebecoise-antipasto
Interessante antipasto

Sembrava che i cibi tipici siano tutti ricchi e pesanti, forse perché hanno bisogno di molte calorie per sopravvivere al rigido inverno.

Le verdure servite con la carne sono cotte al dente, come nella prima steakhousedove eravamo stati a Toronto.

Servivano un interessante antipasto, era qualcosa di simile al grasso di maiale fritto con un po ‘di salsa dolce, che mi ricordava Jumari che avevamo mangiato in Romania.

Canada-Quebec-City-ristorante-Buche-Cuisine-Quebecoise-Maple-Fudge
Il dolce Maple Fudge

Ho ordinato il Maple Fudge per dessert, l’hanno servito in una piccola scatola di carta simile ad una scatola di fiammiferi.

Quando l’ho aperto, una spessa cosa bianca e morbida era avvolta in un foglio di carta.

Era estremamente dolce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *