Un hotel che raccomando a Firenze

Un hotel che raccomando a Firenze

[Aprile, 2013] A Firenze siamo stati in un hotel situato in diagonale rispetto alla facciata della Basilica di Santa Maria Novella, il cui nome è appunto Hotel Santa Maria Novella.

Eravamo in famiglia così abbiamo preso stanze attigue collegate da una parta interna, tuttavia la struttura delle camere era diversa.

L’interno era dignitoso e dalla finestra si potevano vedere la basilica e la piazza.

Anche la colazione era sostanziosa.

Quando abbiamo ripreso le chiavi che avevamo lasciato alla reception, abbiamo dovuto mostrare una card che abbiamo ricevuto al momento del check-in, in modo che nessun altro a parte noi potesse prendere la chiave.

Nei grandi alberghi è possibile che alla reception vengano consegnate le chiavi a persone che non sono clienti.

Dopo il check-out quando abbiamo masso le valige vicino la porta d’ingresso ci hanno richiamato dicendo: “Mettetele nella sala d’attesa, perché tenerle vicino la porta è rischioso”.

Mi ha fatto molto piacere la loro attitudine alla cautela, anche se ciò significa che quello è un posto pericoloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *