A proposito dell’irlandese che ando’ in Scozia

A proposito dell’irlandese che ando’ in Scozia

Covid Italia

L’ultimo giorno del tour di 4 notti e 5 giorni nelle Highlands scozzesi, abbiamo fatto un lungo viaggio di ritorno a Edimburgo.

Eilean Donan Castello
Il Castello Fotogenico

Lungo la strada, ci siamo riposati al Castello di Eilean Donan, che avevamo fermato anche un paio di giorni prima.

Ci è piaciuto guardare il castello da diverse angolazioni.

Abbiamo anche scattato una foto commemorativa del tour.

Ho pensato: “Beh, anche nel Regno Unito, la gente fa una foto di gruppo come facciamo in Giappone”, ma questa è stata un’azione volontaria dei membri del tour, non pianificata.

La foto è stata scattata dai passanti che si trovavano lì per caso.

Una coppia canadese che lo ha organizzato ci ha inviato la foto più tardi, ed è stato abbastanza bella.

Poi ci siamo fermati per il pranzo a Fort Augustus, una cittadina sul famoso lago di Loch Ness.

La nostra guida ha raccontato la storia di Loch Ness: un monaco irlandese, Columba, che diffuse il cristianesimo in Scozia, uscì per sterminare i dinosauri di Loch Ness senza paura.

Eilean Donan dalla collina
Il castello dalla collina, Eilean Donan

Sono rimasta sbalordita dal fatto che il mostro di Loch Ness fosse in circolazione da così tanto tempo.

È un dinosauro, quindi deve essere in circolazione da molto tempo, ma quando ho esaminato l’era Columba, era il VI secolo.

Da quel momento in poi, si diceva che ci fossero dinosauri in questo lago, e anche adesso alcune persone lo credono.

Prima che arrivassimo qui, c’erano cinque montagne chiamate “Five Sisters“.

La leggenda su queste montagne era interessante:

“C’erano una volta sei bellissime sorelle in questa regione.

Fort Augustus a Loch Ness
Fort Augustus a Loch Ness

A un certo punto, un uomo irlandese si innamorò di uno di loro e desiderava sposarla e portarla nella sua città natale.

Ma la ragazza era riluttante perché non poteva lasciare le sue sorelle.

Poi l’uomo promise: “Manderò qui i miei cinque fratelli a sposare le tue sorelle”.

Lei ci credette e se ne andò con l’uomo.

Le restanti cinque ragazze hanno aspettato i cinque uomini, ma non sono mai arrivati.

Temendo che perdessero il loro aspetto nel tempo, andarono dallo stregone del villaggio per chiedere come mantenere il loro bell’aspetto. E lui le trasformo’ in cinque belle montagne.

Secondo la nostra guida Michael, l’insegnamento di questo aneddoto è che non dovresti fidarti di un irlandese.

Alcune persone hanno detto: “L’insegnamento è che non dovresti aspettare troppo a lungo“.

Nella tappa finale del nostro viaggio a Edimburgo, ci siamo fermati in una città chiamata Pitlochry.

Mi dispiace per chi ha una buona impressione di questa città, ma a me non piace.

La città stessa era abbastanza carina per i turisti e c’erano molti negozi di souvenir, ma odio i cuori e le menti delle persone qui.

Ho comprato un piccolo souvenir e dovevo ricevere il resto di 5 centesimi, ma l’anziano impiegato si è comportato come se avessi pagato la giusta cifra senza darmi il resto.

Erano solo 5 pence, ma non pensi che fosse sbagliato?

Se questa fosse stata la mia prima volta, avrei potuto pensare di essere stata solo sfortunata, ma molto tempo fa ho avuto un’altra brutta esperienza in questa città.

Ho effettuato una prenotazione per una pensione ma il proprietario mi ha detto che la mia prenotazione non era stata registrata per qualche errore, cosi’ sono stato mandata in una locanda completamente diversa situata in una zona brutta che sua sorella aveva appena aperto, e per di più, il proprietario mi ha imbrogliato sul costo della camera, cambiando la cifra concordata.

Anche in questo tour, la guida si è lamentata: “Solo qui è richiesta una tariffa per il parcheggio del bus“.

Quindi, alla fine, c’è stato solo un piccolo inconveniente, ma nel complesso è stato un tour molto soddisfacente.

Quando siamo arrivati ​​a Edimburgo, abbiamo salutato le persone del tour, come se fossero nostri vecchi amici.

[Aug. 2010]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *