A Pescara via Roma

A Pescara via Roma

[Novembre 2017]

Siamo andati nella città di Pescara che si trova in Italia sul mare Adriatico.

Pescara sta nella regione Abruzzo.

In Italia siamo andati già in parecchi posti, ma è la prima volta che andiamo in Abruzzo.

Da Londra a Pescara ci sono i voli low cost di Ryan Air, ma ultimamente un gran numero di voli di questa compagnia era  stato cancellato,  e questa volta per evitare questo rischio abbiamo volato per Roma e poi abbiamo preso un autobus che è arrivato a Pescara attraversando le montagne.

Il biglietto del bus che avevamo acquistato prima non era economico (48 euro), ma in ogni caso era un viaggio di tre ore.

Prima di salire abbiamo chiesto all’autista se era possibile mangiare i panini che avevamo comprato dentro l’autobus e lui mentre diceva “La regola lo vieta tassativamente”, con la mano ci ha fatto segno che andava bene.

Nell’autobus ci offrivano anche acqua e caffè ed è stato un viaggio che mi ha lasciato una buona sensazione.

Il bus del ritorno a 18 euro per tutti e due era eccezionalmente economico, ma non offrivano niente a bordo.

Dal finestrino si vedevano i paesini arroccati sulle colline, le foglie autunnali e da lontano le montagne innevate.

Arrivati alla fine a Pescara mi è sembrata una città luminosa.

Lo scopo di questo viaggio non era solo il turismo, ma anche degli impegni di lavoro e il visitare degli amici, che ci hanno detto che questa città è famosa per essere la patria del poeta Gabriele D’Annunzio.

Di D’Annunzio avevamo visitato anno prima il palazzo che si trova a Gardone, il Vittoriale.

Mi ricordo che era il palazzo della persona più eccentrica che avessi mai visto.

D’Annunzio era sostenitore del fascismo e amico di Mussolini e per volontà di D’Annunzio si dice che Pescara sia passata da essere una città minore a essere capoluogo.

In effetti qui e là c’erano targhe che ricordavano che Pescara era la città di D’Annunzio,

Il centro della città ha le strade  scacchiera ed è facile orientarsi.

Attualmente è il centro per le vacanze di mare più frequentato della regione e anche se non è la città capoluogo è la più popolosa.

Quando siamo arrivati era notte e non abbiamo potuto vedere il mare, ma nei giorni successivi, la domenica, siamo andati sulla costa e abbiamo visto una larga spiaggia con un bel mare blu.

Sul lungomare ci sono molti grandi hotel

Andando verso l’interno invece c’era una zona di ristoranti eleganti e bar alla moda.

Mi è sembrata una città molto animata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *